Astro News a cura di Piero Bianucci

  • 28/06/2016 - Prodotto in laboratorio idrogeno metallico come quello che c’è al centro di Giove

    Prodotto in laboratorio idrogeno metallico come quello che c’è al centro di Giove

    Prodotto in laboratorio idrogeno metallico come quello che c’è al centro di Giove

     

    Alcune proprietà degli elementi chimici cambiano a seconda della combinazione della temperatura e della pressione a cui li osserviamo. Ciò è particolarmente vero per l’idrogeno, l’elemento più leggero e più semplice. Ad altissime pressioni si comporta come un metallo: è ciò che accade nel centro di Giove e degli altri pianeti giganti, che sono essenzialmente gassosi (a parte forse un piccolo nucleo roccioso: vedi disegno). “Physical  Review Letters” ha appena pubblicato uno studio firmato da Alexander Goncharov, ricercatore del Carnegie Institute a Washington. Con una pressa dotata di ganasce di diamante e un tiro incrociato di raggi laser, Goncharov ha sottoposto l’idrogeno a una pressione di un milione e mezzo di atmosfere e a temperature tra 2000 e 3000 °C. Ciò che si è ottenuto è qualcosa di intermedio tra il normale idrogeno molecolare e l’idrogeno metallico: i ricercatori l’hanno chiamato “dark hydrogen”, idrogeno scuro. Il dark hydrogen non trasmette e non riflette la luce ma conduce bene l’infrarosso, cioè il calore, proprio come i metalli. Esperimenti come questo aiuteranno i planetologi a comprendere meglio la struttura dei pianeti giganti gassosi, da quelli del sistema solare a quelli di altre stelle.

    Altre informazioni:

    http://www.media.inaf.it/2016/06/24/lidrogeno-che-non-ti-aspetti/

    http://journals.aps.org/prl/abstract/10.1103/PhysRevLett.116.255501

     

     

  • 27/06/2016 - Meteore, bolidi e meteoriti nel cielo della Francia ora sono sotto il controllo della rete FRIPON ...
  • 26/06/2016 - Ricostruiti in modo corretto i cicli delle macchie solari dal Seicento a oggi
  • 25/06/2016 - Antenne gravitazionali nello spazio: la sonda dell’Esa “LISA-Pahfinder” inizia il secondo ...
  • 24/06/2016 - Una stella sull’orlo del buco nero della Via Lattea: grande “prima” dello strumento ...
  • 24/06/2016 - Primi modelli dell’universo ottenuti applicando in modo completo la teoria di Einstein
  • 22/06/2016 - Scoperti per la prima volta zolfo e fosforo in una stella di seconda generazione
  • 21/06/2016 - Spiegata l’assenza di acqua su Venere: vento solare e campo elettrico hanno disperso ...
  • 20/06/2016 - “Ariane 5” ha stabilito il suo nuovo record di massa portata in orbita: 10.731 chilogrammi
  • 19/06/2016 - Nature”: in passato la cometa Churyumov-Gerasimenko si sarebbe scissa e poi riassemblata
Ricerca
  • Le Stelle
    155
  • Nuovo Orione
    289
  • Libri