Astro News a cura di Piero Bianucci

  • 03/07/2016 - Sorpresa: la “galassia-girino” LEDA 36252 disperde nello spazio una gran numero di stelle ...

    Sorpresa: la “galassia-girino” LEDA 36252 disperde nello spazio una gran numero di stelle giovani

    Sorpresa: la “galassia-girino” LEDA 36252 disperde nello spazio una gran numero di stelle giovani

     

     

    Le chiamano “galassie girino” perché dei girini ricordano la forma: una “testa” grande fatta di stelle molto luminose e fitte seguita da un coda-pinna che si assottiglia e sfuma nello spazio intergalattico. Mentre le galassie ellittiche o a spirale sono la stragrande maggioranza, le galassie girino sono una rarità: nella parte di universo che conosciamo meglio perché più vicina a noi, ce ne sono soltanto 20 su diecimila. Questa, ripresa dal telescopio spaziale Hubble con la camera a grande campo (WFC3), si chiama LEDA 36252 o KISO 5639 e attira particolarmente gli astronomi perché può essere usata come un laboratorio cosmico ideale in cui studiare la crescita delle galassie per accumulo di gas attratto dal circostante spazio cosmico, la rapida nascita di un gran numero di stelle (starburst) innescata dall'esplosione di supernove e la formazione degli ammassi globulari. Ma lo studio di LEDA 36252 ha riservato una sorpresa: di solito le galassie-girino sono costituite da stelle molto vecchie; invece in questo caso, oltre alle stelle “fossili”, gli astronomi si sono trovati davanti a un sorprendente numero di stelle giovani, per una massa totale di circa 10 mila Soli. Dalla “testa” del “girino” vengono sparate e disperse nello spazio stelle azzurre giovani in grande quantità tra le quali un potente vento stellare ha prodotto ampie cavità.

    Lo studio è pubblicato su “The Astrophysical Journa!”:

    http://arxiv.org/abs/1605.02822

    Altre informazioni:

    http://sci.esa.int/hubble/58014-hubble-nets-a-cosmic-tadpole-heic1612/

     

     

  • 02/07/2016 - Test a 800 metri di profondità in una grotta della Sardegna per sei astronauti di cinque paesi
  • 01/07/2016 - Il 30 settembre con un impatto (dolce) sulla cometa finirà la missione della sonda “Rosetta”
  • 29/06/2016 - Cerere in passato aveva acqua allo stato liquido. Lo rivela ricerca italiana su 'Nature'
  • 28/06/2016 - Prodotto in laboratorio idrogeno metallico come quello che c’è al centro di Giove
  • 27/06/2016 - Meteore, bolidi e meteoriti nel cielo della Francia ora sono sotto il controllo della rete FRIPON ...
  • 26/06/2016 - Ricostruiti in modo corretto i cicli delle macchie solari dal Seicento a oggi
  • 25/06/2016 - Antenne gravitazionali nello spazio: la sonda dell’Esa “LISA-Pahfinder” inizia il secondo ...
  • 24/06/2016 - Una stella sull’orlo del buco nero della Via Lattea: grande “prima” dello strumento ...
  • 24/06/2016 - Primi modelli dell’universo ottenuti applicando in modo completo la teoria di Einstein
Ricerca
  • Le Stelle
    158
  • Nuovo Orione
    292
  • Libri