Astro News a cura di Piero Bianucci

  • 09/02/2017 - Inedito rivelatore a caccia di assioni, ipotetiche particelle candidate a costituire la materia ...

    Inedito rivelatore a caccia di assioni, ipotetiche particelle candidate a costituire la materia oscura

    Inedito rivelatore a caccia di assioni, ipotetiche particelle candidate a costituire la materia oscura

     

     

    Tra le varie ipotetiche particelle a interazione debole candidate a costituire la materia oscura ci sono gli assioni. Avrebbero una massa minima, miliardi di volte inferiore a quella dell’elettrone (la particella più leggera, con massa di circa 500 mila elettronvolt) ma, permeando tutto lo spazio cosmico, sarebbero così numerosi da riuscire a giustificare la massa mancante. Date queste caratteristiche fisiche, è ovviamente una sfida riuscire a individuarli ma ora si dispone di un nuovo tipo di rivelatore sensibile alla infima massa ipotizzata per gli assioni. Si ritiene infatti che in un intenso campo magnetico essi possano convertirsi in fotoni. Una cavità risonante a microonde potrebbe rivelarli. I precedenti esperimenti progettati per scoprire gli assioni con minima massa (circa un milionesimo di elettronvolt) si scontravano con difficoltà tecnologiche insormontabili. Ora però negli Stati Uniti un team di ricercatori ha realizzato un apparato sperimentale adatto a rivelare assioni un po’ più pesanti. Usando un’elettronica a basso rumore di fondo sviluppata per i computer quantistici, il team americano ha costruito un inedito detector per particelle con una massa di 24 milionesimi di elettronvolt. Assioni con questa massa sono previsti da alcuni modelli fisici. Inoltre l’esperimento potrebbe scovare anche assioni più pesanti, ammessi dalla teoria.

    Primo autore dell’articolo, intitolato “First results from a microwave cavity axion search at 24 microelettronvolt” e pubblicato sulla rivista “Physical Review Letters” il 9 febbraio, è Benjamin M. Brubaker. Nell’immagine, il supercomputer che è stato usato per stimare la massa dell’assione.

    Altre informazioni:

    https://en.wikipedia.org/wiki/Axion

     

    Axion - Wikipedia

    en.wikipedia.org

    The axion is a hypothetical elementary particle postulated by the Peccei–Quinn theory in 1977 to resolve the strong CP problem in quantum chromodynamics (QCD).

  • 08/02/2017 - E’ morto Neil Geherls, astrofisico dei raggi gamma al Goddard Space Center della Nasa
  • 07/02/2017 - ExoMars TGO sta raggiungendo l’orbita finale intorno a Marte: pieno successo della manovra
  • 07/02/2017 - Astronomia e post-verità: “Nature” interviene sul “caso esopianeti”. Questione di ...
  • 06/02/2017 - Frenata interstellare per eventuali sonde dirette a Proxima Centauri: ecco come fare
  • 05/02/2017 - Accordo tra l’ESO e il miliardario Milner per cercare pianeti nel sistema di Alpha Centauri
  • 05/02/2017 - Gli astrofili di Faenza ricordano il “loro” astronomo G.B. Lacchini a 50 anni dalla scomparsa
  • 04/02/2017 - Scoperto intorno alla Via Lattea un alone di materia oscura: sono “neutrini sterili”?
  • 03/02/2017 - La dinamica della calotta glaciale nord di Marte svelata da “Mars Express”
  • 02/02/2017 - Il satellite cinese MICIUS sperimenta la crittografia quantistica nello spazio
Ricerca
  • Le Stelle
    168
  • Nuovo Orione
    302
  • Libri