Astro News a cura di Piero Bianucci

  • 13/01/2017 - Contrordine: la Luna sarebbe nata da impatti multipli tra asteroidi e la Terra

    Contrordine: la Luna sarebbe nata da impatti multipli tra asteroidi e la Terra

    Contrordine: la Luna sarebbe nata da impatti multipli tra asteroidi e la Terra

     

    Abbiamo appena archiviato la teoria secondo cui la Luna sarebbe nata da uno scontro frontale catastrofico con il proto pianeta Theia (pura ipotesi, Theia esiste solo nella mitologia), teoria che stava soppiantando quella ormai quasi “classica” dello scontro radente, ed ecco che l’ultimo numero di “Nature Geosccience” propone uno scenario del tutto diverso, quasi opposto: la Luna si sarebbe invece formata per accumulo graduale di materiale strappato alla Terra da una successione di impatti minori (alcune centinaia). Il materiale in una prima fase avrebbe generato un anello simile a quello di Saturno (disegno). La nuova teoria è fondata, come le precedenti, su simulazioni al computer ed è presentata da Raluca Rufu e colleghi del Weizmann Institute of Science, Israele.

    Due sarebbero i vantaggi della teoria: 1) dal punto di vista probabilistico una serie di impatti è più credibile di un solo grande impatto; 2) la composizione della Luna, così simile a quella della Terra, si spiega meglio con tanti impatti che non hanno inciso in profondità fino al mantello ma solo la crosta del nostro pianeta. C’è però anche una pesante controindicazione, rilevata da Andrea Ainardi, presidente dell’Associazione Astrofili Segusini: gli impatti avrebbero dovuto avere una inclinazione quasi sempre intorno a 5° gradi rispetto all’equatore terrestre, e questa costanza sembra poco probabile.

    Piccola osservazione: le simulazioni al calcolatore sono interessanti e rappresentano un utile strumento di ricerca, ma restituiscono ciò che i ricercatori ci mettono dentro. Non la realtà di fatti che risalgono, in questo caso, a 4,5 miliardi di anni fa.

    Altre Informazioni:

    http://wis-wander.weizmann.ac.il/space-physics/multiple-impact-origin-moon

     

    A Multiple-Impact Origin for the Moon | Weizmann Wonder Wander

    wis-wander.weizmann.ac.il

    New simulations challenge the idea that the Moon was born of a single giant collision

  • 12/01/2017 - Luna: le eruzioni solari scatenano mini-fulmini ai poli del nostro satellite
  • 12/01/2017 - Materia oscura: altro esperimento ultra-sensibile non “vede” particelle Wimp
  • 11/01/2017 - “Hubble” scruta la rotta interstellare che stanno percorrendo le sonde Voyger 1 e 2
  • 10/01/2017 - Un asteroide passa a metà della distanza Terra-Luna. Era stato scoperto solo 4 ore prima
  • 09/01/2017 - Il 2016 ha stabilito il record dell’anno più caldo dall’inizio delle misure: +1,6 °C ...
  • 09/01/2017 - La NASA: “Il motore impossibile che non usa propellente ha superato i test di laboratorio”
  • 08/01/2017 - Diventa tascabile l’universo primordiale fotografato dal satellite “Planck”
  • 07/01/2017 - Le notizie astronomiche da prima pagina del 2016 secondo “Sky and Telescope”
  • 06/01/2017 - Gli Asteroidi Troiani e Psyche, pianetino di ferro, prossime mete di due sonde NASA
Ricerca
  • Le Stelle
    162
  • Nuovo Orione
    296
  • Libri