Astro News a cura di Piero Bianucci

  • 01/08/2016 - Studio russo: possibile sparare bomba atomica contro un asteroide ma solo mentre si allontana da ...

    Studio russo: possibile sparare bomba atomica contro un asteroide ma solo mentre si allontana da noi

    Studio russo: possibile sparare bomba atomica contro un asteroide ma solo mentre si allontana da noi

     

    Al tempo dell’Unione Sovietica la città di Tomsk (Siberia) era sotto il rigido controllo del Cremlino perché sede di laboratori e industrie militari che facevano ricerca sulle bombe nucleari. Non c’è da stupirsi, quindi, se uno studio sviluppato all’Università statale di Tomsk ha preso in esame l’ipotesi di difendersi da un eventuale asteroide che minacciasse la Terra sparandogli contro uno di questi ordigni. Il risultato delle simulazioni è che lo si potrebbe fare senza il rischio di una ricaduta di materiali radioattivi sul nostro pianeta a patto di sparare il colpo all’asteroide mentre si allontana dalla Terra.

    La Nasa – che ha già stanato praticamente tutti gli asteroidi con un diametro dell’ordine del chilometro in transito vicino alla Terra (NEO, Near Earth Object) e sta ora cercando di censire almeno il 90 per cento di quelli con un diametro superiore a 140 metri – propende per una lieve deviazione da imprimere all’orbita dell’asteroide, anche questa peraltro, una soluzione non semplice. Tatiana Galushina e i suoi collaboratori del Dipartimento di Meccanica celeste dell’Università di Tomsk hanno invece calcolato che una bomba da un megatone (equivalente a un milione di tonnellate di tritolo) ci libererebbe da un asteroide di 200 metri diametro senza gravi inconvenienti a patto di “colpirlo alle spalle”. Il Trattato internazionale dello spazio tuttavia proibisce il ricorso a qualsiasi arma nucleare. Ci vorrebbe quindi un accordo diplomatico tra tutti i paesi per giustificare una eccezione dovuta a un pericolo gravissimo per l’umanità. I NEO attualmente noti sono più di quindicimila.

    Nel disegno, ogni immagine di asteroide rappresenta 100 oggetti.

    Altre informazioni:

    http://neo.jpl.nasa.gov/stats/

    https://it.wikipedia.org/wiki/Oggetto_near-Earth

     

     

  • 30/07/2016 - Superjet delle galassie attive: la loro lunghezza può superare i due milioni di anni luce
  • 29/07/2016 - Lo scontro con un protopianeta di 250-300 km generò sulla Luna il Mare Imbrium
  • 28/07/2016 - Per la scoperta delle onde gravitazionali Premio Fermi a Barry Barish e Adalberto Giazotto
  • 27/07/2016 - Scoperte 20 mila nuove sorgenti gamma: il volto segreto dell’universo più violento
  • 26/07/2016 - Dove sono finiti i grandi crateri di Cerere? Uno studio a guida italiana offre la risposta
  • 26/07/2016 - Ellittica, barrata, spirale, giovane e vecchia: UGC 1382 è la “galassia Frankenstein”
  • 25/07/2016 - E’ deciso: “Rosetta” scenderà sulla cometa il 30 settembre alle 12,30 dal lato opposto a ...
  • 24/07/2016 - Definito il rover della Nasa “Mars 2020”: è concepito per trovare segni di vita passata o ...
  • 23/07/2016 - “Hubble” si allea con le lenti gravitazionali per alzare il velo sulla frontiera ...
Ricerca
  • Le Stelle
    162
  • Nuovo Orione
    296
  • Libri