Astro News a cura di Piero Bianucci

  • 25/02/2017 - Trent’anni fa esplodeva la supernova SN 1987a. Resta l’enigma dei suoi neutrini: furono 24 o ...

    Trent’anni fa esplodeva la supernova SN 1987a. Resta l’enigma dei suoi neutrini: furono 24 o 29?

    Trent’anni fa esplodeva la supernova SN 1987a. Resta l’enigma dei suoi neutrini: furono 24 o 29?

     

     

    Trent’anni fa, il 23 febbraio 1987, nella Grande Nube di Magellano, a 180 mila anni luce da noi, esplodeva la più interessante supernova degli ultimi quattro secoli. Poche ore dopo fu avvistata e seguita nella sua evoluzione in tutte le bande dello spettro elettromagnetico da Osservatori di tutto e dai vari satelliti astronomici (foto). Per la prima volta furono anche registrati due dozzine di neutrini giunti in correlazione con l’esplosione. A trent’anni di distanza il telescopio spaziale “Hubble” ha celebrato l’evento riprendendo una nuova immagine di quella regione del cielo (qui sotto il link).

    La SN 1987a della Grande Nube di Magellano (piccola galassia satellite della nostra Via Lattea) è stata la più vicina dopo quella galattica esplosa nel 1604 e osservata da Keplero e Galileo, nonché la supernova più vicina a noi dopo l’invenzione del telescopio. Per qualche giorno fu visibile anche a occhio nudo come un astro di magnitudine 3 (mentre la supernova di Keplero fu di magnitudine -2,5). La stella progenitrice si chiamava Sanduleak -69° 202°, una supergigante blu nella costellazione australe Doradus. La sua massa è stimata circa venti volte quella del Sole. Non si è poi osservata la formazione di una pulsar. Vari aspetti della SN1987a sono ancora da chiarire.

    La nascita dell’astronomia neutrinica extra-solare (quella solare era già stata inaugurata da Raymond Davis negli Stati Uniti in una miniera d’oro abbandonata) è legata a tre osservazioni fatte con una buona coincidenza temporale tre ore prima dell’osservazione in luce visibile: 11 antineutrini furono catturati in Giappone nel laboratorio sotterraneo Kamiokande, 8 antineutrini dall’esperimento americano IBM e 5 neutrini dal laboratorio russo di Baksan. In totale sono 24 neutrini. Ad essi tuttavia dovrebbero esserne aggiunti altri 5 osservati quattro ore più tardi nell’laboratorio del Monte Bianco (Infn) dove era in funzione un esperimento sul decadimento del protone. La differenza di orario fece ritenere che si fosse trattato di un segnale spurio. Ma più recenti modelli di esplosione delle supernove non escludono che l’emissione di neutrini possa avvenire anche in due o più tempi.

    Altre informazioni:

    http://sci.esa.int/hubble/58848-cosmic-blast-from-the-past/

     

    ESA Science & Technology: Cosmic blast from the past [heic1704]

    sci.esa.int

    Three decades ago, a massive stellar explosion sent shockwaves not only through space but also through the astronomical community. SN 1987A was the closest observed supernova to Earth since the invention of the telescope and has become by far the best studied of all time, revolutionising our understanding of the explosive death of massive stars.

  • 24/02/2017 - 17 elementi chimici usati come “DNA stellare” tracciano l’albero genealogico di 22 stelle
  • 23/02/2017 - Scoperto sistema solare fotocopia del nostro a 40 anni luce: 7 pianeti, 6 nella zona abitabile
  • 22/02/2017 - Si è spento Bruno Cester, il decano degli astronomi italiani. Aveva 97 anni
  • 21/02/2017 - Pulsar estrema: record di luminosità, distanza, accelerazione del moto rotatorio
  • 20/02/2017 - Inaugurato vicino a Pisa “Advanced Virgo”: riparte la caccia alle onde gravitazionali
  • 20/02/2017 - Arecibo: immagini radar svelano il nucleo della cometa 45P/Honda-Mrkos-Paidusakova
  • 19/02/2017 - Il fruscio delle grandi meteore? Effetto fotoacustico svela “Scientific Reports”
  • 18/02/2017 - Primo esperimento di radiointerferometria VLB con segnale orario trasmesso in fibra ottica su 550 ...
  • 17/02/2017 - Cinque problemi di fisica e astrofisica risolti in un colpo solo con un Modello Standard esteso
Ricerca
  • Le Stelle
    170
  • Nuovo Orione
    304
  • Libri