Astro News a cura di Piero Bianucci

  • 11/02/2016 - Confermata la scoperta delle onde gravitazionali a LIGO (Usa). Annuncio congiunto con VIRGO ...

    Confermata la scoperta delle onde gravitazionali a LIGO (Usa). Annuncio congiunto con VIRGO (Infn-Cnrs)

    Confermata la scoperta delle onde gravitazionali a LIGO (Usa). Annuncio congiunto con VIRGO (Infn-Cnrs)

    Abbiamo anticipato con molti particolari la prima osservazione diretta delle onde gravitazionali da parte della collaborazione americana LIGO (900 scienziati, due antenne interferometriche, mezzo miliardo di dollari di investimento). Alle 16,30 ora italiana dell'11 febbraio una conferenza congiunta LIGO-VIRGO ha confermato la scoperta. L'articolo compare su 'Physical Review Letters', la rivista della Società dei fisici americani.

    Il segnale osservato risale al 14 settembre 2015, ore 10, 50 minuti e 45 secondi ora italiana ed è attribuito alla coalescenza (fusione) di due buchi neri che, nel vorticare attorno al loro comune baricentro, hanno raggiunto la folle velocità di 150 mila chilometri al secondo, la metà di quella della luce. Le antenne LIGO hanno registrato il passaggio dell'onda gravitazionale entro una finestra temporale di coincidenza di 10 millesimi di secondo. Il buco nero binario, si trovava a circa un miliardo e mezzo di anni luce da noi (410 megaparsec). Risulta così verificata una fondamentale previsione della teoria della relatività generale pubblicata da Albert Einstein cento anni fa, l'11 maggio 1916. Servirà ora una statistica più ampia e documentata, anche con il contributo di VIRGO. Dopodiché potrà avere inizio una nuova astronomia, che scruterà l'universo dalla 'finestra' gravitazionale.

    Altre informazioni: http://journals.aps.org/prl/

     

     

     

  • 10/02/2016 - Il 30 giugno si celebrerà l’”Asteroid Day”: più di 100 eventi con premi Nobel, astronauti, ...
  • 09/02/2016 - Troppo incerto il valore della costante G di gravitazione: entro il 2016 una misura più precisa
  • 09/02/2016 - Espulsa dalla Via Lattea, la Nube di Smith (1 milione di masse solari) sta ricadendo sulla nostra ...
  • 08/02/2016 - Pesata” la cometa Churyumov-Gerasimenko: 10 miliardi di tonnellate. La densità è la metà di ...
  • 07/02/2016 - Onde gravitazionali: ci siamo! L’osservazione con le antenne LIGO data per certa al 99,9 per ...
  • 06/02/2016 - Addio a Edgar Mitchell, il sesto uomo che camminò sulla Luna. Credeva negli Ufo
  • 05/02/2016 - Grande passo verso il nuovo telescopio spaziale: completato lo specchio di “James Webb”
  • 04/02/2016 - Prove di vita nello spazio aperto, pensando alla biochimica di eventuali organismi extraterrestri ...
  • 03/02/2016 - Mini-satellite italiano nel 2018 da Torino alla Luna con il nuovo razzo della Nasa
Ricerca
  • Le Stelle
    158
  • Nuovo Orione
    292
  • Libri