Astro News a cura di Piero Bianucci

  • 09/09/2015 - A caccia di onde gravitazionali: la sonda-test LISA Pathfinder partirà il 27 novembre

    A caccia di onde gravitazionali: la sonda-test LISA Pathfinder partirà il 27 novembre

    A caccia di onde gravitazionali: la sonda-test LISA Pathfinder partirà il 27 novembre

     

    La nuova data del lancio della navicella dell’ESA “LISA Pathfinder” per la ricerca di onde gravitazionali a bassa frequenza è il 27 novembre. Questa “piccola” missione, del costo di 400 milioni di euro, ha lo scopo di sperimentare l’interferometria laser nello spazio in vista della realizzazione nel 2034 di un vero e proprio osservatorio spaziale per onde gravitazionali. I tempi tuttavia sono incerti a causa delle grandi difficoltà tecnologiche: questa sonda LISA (disegno), che è essenzialmente un test di fattibilità, era in programma per il 2011. 

    Il principio di funzionamento si basa su due masse (cubi di 46 mm di lato in oro e platino) in quasi perfetta caduta libera gravitazionale e sulla misura estremamente accurata del loro moto. La precisione a cui si tende è dell’ordine del milionesimo di miliardesimo di metro. Se il test avrà successo, si aprirà un nuovo modo di fare astrofisica, una nuova finestra sull’universo. Le onde gravitazionali, previste dalla relatività generale di Einstein (1916) non sono ancora state osservate direttamente ma se ne hanno molte osservazioni indirette in sistemi di binari di pulsar. Una di queste ricerche ha dato il Nobel per la Fisica a Hulse e Taylor nel 1993. 

    Altre informazioni:

    http://www.esa.int/Our_Activities/Space_Science/LISA_Pathfinder_overview

    https://en.wikipedia.org/wiki/PSR_B1913%2B16

     

  • 07/09/2015 - In funzione nel lago Baikal (Russia) il supertelescopio per neutrini “Dubna”: sarà completato ...
  • 06/09/2015 - Record di precisione per il Numero di Avogadro: servirà a ridefinire il kg, cioè l’unità di ...
  • 05/09/2015 - Esopianeti: se cerchi la vita, trova prima l’azoto nella loro atmosfera
  • 03/09/2015 - Nel lontano passato l’atmosfera di Marte conteneva una quantità doppia di anidride carbonica
  • 01/09/2015 - Dopo Plutone “New Horizons” punterà un oggetto di Kuiper e lo raggiungerà nel 2019
  • 29/08/2015 - I titoli corti fanno bene agli articoli di astrofisica
  • 25/08/2015 - Primo bilancio del satellite astrometrico europeo “Gaia” dopo un anno di lavoro nello spazio
  • 24/08/2015 - Votate i nomi di esopianeti proposti dall’Italia all’Unione Astronomica Internazionale!
  • 22/08/2015 - Un rapporto matematico lega numero e dimensioni dei frammenti di ghiaccio degli anelli di Saturno. ...
Ricerca
  • Le Stelle
    155
  • Nuovo Orione
    289
  • Libri