Astro News a cura di Luigi Bignami

Fino al 13/11/2017 a cura di Piero Bianucci

  • 28/01/2017 - Lanciata con successo la piattaforma “flessibile” europea “SmallGEO per telecomunicazioni ...

    Lanciata con successo la piattaforma “flessibile” europea “SmallGEO per telecomunicazioni avanzate

    Lanciata con successo la piattaforma “flessibile” europea “SmallGEO per telecomunicazioni avanzate

     

     

    All’una e tre minuti del 28 gennaio (le 2:03 in Italia) la piattaforma per telecomunicazioni avanzate “SmallGEO” dell’Agenzia Spaziale Europea è partita dalla base di Kourou (Guyana francese) diretta all’orbita geostazionaria a 36 mila chilometri sopra l’equatore terrestre, dove rappresenterà una risposta flessibile e modulare alla domanda del mercato delle telecomunicazioni del prossimo decennio. Il razzo impiegato è stato ancora una volta il Soyuz russo, un autentico “mulo” dello spazio.

    La piattaforma, che ha una massa di tre tonnellate, si è inserita regolarmente nell’orbita di trasferimento 29 minuti dopo l’accensione dei motori. Di qui viaggerà verso l’orbita geostazionaria nelle prossime settimane: occuperà una posizione fissa rispetto alla Terra a 36 gradi di longitudine Ovest, sopra l’oceano Atlantico. Diventerà operativa subito dopo i complessi controlli sulle sofisticate apparecchiature che ha bordo, costituite da nuove tecnologie che in alcuni casi affrontano per la prima volta lo stress del lancio (vibrazioni e accelerazioni violente).

    “SmallGEO” (disegno) rientra nel programma dell’ESA Advanced Research in Telecommunications Systems” (ARTES). Il prossimo satellite della serie costituirà un “nodo” del sistema di trasmissione dati europeo. Questi satelliti sono progettati per un uso programmabile e quindi sono riconfigurabili da terra secondo il variare delle esigenze degli utenti.

    Altre informazioni:

    http://m.esa.int/Our_Activities/Telecommunications_Integrated_Applications/SmallGEO/SmallGEO_s_first_flight_reaches_orbit

     

    Immagine rimossa dal mittente.

    SmallGEO's first flight reaches orbit

    m.esa.int

    ESA’s new small telecom platform was launched on its first mission in the early hours of this morning.

  • 28/01/2017 - Gli ammassi di galassie “illuminano” l’universo anche con una “luce gamma”
  • 27/01/2017 - Lenti gravitazionali confermano l’accelerazione dell’espansione cosmica
  • 26/01/2017 - Capodanno 2019: “New Horizons” ci mostrerà il corpo celeste più lontano mai raggiunto
  • 25/01/2017 - “Gaia” ha scoperto il suo primo asteroide: gradito effetto collaterale del satellite europeo
  • 24/01/2017 - Sonda giapponese scopre su Venere gigantesche “onde di gravità” atmosferiche
  • 23/01/2017 - Scoperto il terzo sistema esoplanteario avvolto in un sistema di comete
  • 22/01/2017 - “Curiosity” avrebbe scoperto su Marte la sua terza meteorite metallica
  • 21/01/2017 - La stella più lontana appartenente alla Via Lattea è una gigante rossa a 900 mila anni luce
  • 19/01/2017 - La Nasa spenderà 2,6 miliardi di dollari per portare sulla Terra sassi di Marte incontaminati
Ricerca
  • Le Stelle
    172
  • Nuovo Orione
    306
  • Libri