Astro News a cura di Piero Bianucci

  • 13/11/2015 - Pulsar gamma super-luminoso, il primo che sia stato scoperto fuori della Via Lattea

    Pulsar gamma super-luminoso, il primo che sia stato scoperto fuori della Via Lattea

    Pulsar gamma super-luminoso, il primo che sia stato scoperto fuori della Via Lattea

    E’ una prima assoluta e l’annuncio compare sull’ultimo numero della rivista americana “Science” (13 novembre 2015): il satellite “Fermi” (disegno), con l’aiuto di uno speciale software per l’analisi dei dati, ha permesso di scoprire fuori della Via Lattea, e quindi in un’altra galassia, una stella di neutroni (pulsar) che emette un forte flusso di raggi gamma. Finora si conoscevano soltanto pulsar con emissione gamma situate nella Via Lattea. La pulsar in questione, nota agli astrofisici come 30540-6919, ha anche un altro primato, ancora più interessante: è la pulsar più luminosa nella banda gamma, superando di 20 volte la famosa pulsar che si trova al centro della nebulosa del Granchio (M1). Tra i due oggetti esistono peraltro diverse somiglianze: hanno all’incirca la stessa età (intorno a 1100 anni), ruotano su se stessi molto velocemente (in 5 centesimi di secondo) e hanno un notevole campo magnetico. La prima pulsar extragalattica si trova nella Grande Nube di Magellano, una galassia minore, satellite della Via Lattea, e precisamente nella Nebulosa della Tarantola (30 Doradus). In realtà si conosceva una emissione gamma da quella zona ma appariva diffusa su tutta l’area della Grande Nube di Magellano, i dati di “Fermi” non consentivano di identificarla con precisione, cosa che è stata possibile con il nuovo software Pass 8. “Fermi” è un satellite americano per astrofisica delle alte energie con una forte partecipazione italiana (Inaf e Infn). Luca Latronico è responsabile del gruppo italiano che lavora sui dati di “Fermi”. Collaborano anche scienziati giapponesi, francesi e svedesi.

    Altre informazioni: 

    http://www.sciencemag.org/content/350/6262/801

    http://fermi.gsfc.nasa.gov/

     

  • 11/11/2015 - Partono le Olimpiadi dell’Astronomia 2016. Medaglia d’argento all’Italia per il 2015
  • 10/11/2015 - Due satelliti “Galileo” faranno una verifica ultraprecisa sulla relatività di Einstein
  • 09/11/2015 - Nascita di un sistema planetario: questa volta la vediamo in diretta con ALMA e LBT
  • 05/11/2015 - “Astronomy & Astrophisics”: 46 articoli sulla cometa Churyumov-Gerasimenko vista da ...
  • 03/11/2015 - Scelti i 5 CubeSat per osservare il bombardamento dell’asteroide Didymos
  • 02/11/2015 - Il satellite “Swift” ha osservato il suo millesimo lampo di raggi gamma dal lancio nel 2004
  • 01/11/2015 - Esperimento CUORE: piombo antico per scoprire i “neutrini di Majorana”
  • 31/10/2015 - “Dawn” sempre più vicina alla superficie di Cerere per risolvere l’enigma delle macchie ...
  • 30/10/2015 - C’è un telescopio cinese sulla Luna: ha ripreso 10 mila immagini in 18 mesi, opera nell’UV
Ricerca
  • Le Stelle
    158
  • Nuovo Orione
    292
  • Libri