Astro News a cura di Piero Bianucci

  • 03/11/2015 - Scelti i 5 CubeSat per osservare il bombardamento dell’asteroide Didymos

    Scelti i 5 CubeSat per osservare il bombardamento dell’asteroide Didymos

    Scelti i 5 CubeSat per osservare il bombardamento dell’asteroide Didymos

    Cinque “CubeSat”, minuscole sonde spaziali modulari i cui moduli base misurano 10 centimetri di lato, accompagneranno la missione dell’Esa AIM, Asteroid Impact Mission, che ha come obiettivo scientifico l’impatto con un piccolo asteroide al fine di conoscerne meglio la composizione, la densità e la struttura interna. L’approvazione definitiva di questa missione europea dovrebbe avvenire nella prossima riunione dei ministri della ricerca dell’UE, prevista nel dicembre 2016.

     

    I cinque CubeSat individuati avranno il compito di studiare da vicino la composizione della superficie dell’asteroide, misurarne il campo gravitazionale, osservare i pennacchi di polveri che si solleveranno nell’impatto e di far atterrare un piccolo sismografo.

    AIM (disegno) rappresenta il contributo europeo a una missione americana di più ampio raggio chiamata AIDA, Asteroid Impact & Deflection Assessment, la cui meta è l’asteroide doppio Didymos appartenente alla categoria dei NEO, quella dei pianetini con orbita vicina a quella della Terra. Didymos è stato scoperto con un telescopio automatico l’11 aprile 1996 e fa parte della famiglia Apollo. Scopo primario della missione è provare a modificare con un impatto l’orbita del componente minore di questo sistema binario: un test di evidente interesse in vista di una eventuale difesa della Terra da asteroidi pericolosi. 

    Altre informazioni:

    http://www.esa.int/Our_Activities/Space_Engineering_Technology/Asteroid_Impact_Mission/CubeSat_companions_for_ESA_s_asteroid_mission

    https://en.wikipedia.org/wiki/CubeSat

     

    https://it.wikipedia.org/wiki/65803_Didymos

  • 02/11/2015 - Il satellite “Swift” ha osservato il suo millesimo lampo di raggi gamma dal lancio nel 2004
  • 01/11/2015 - Esperimento CUORE: piombo antico per scoprire i “neutrini di Majorana”
  • 31/10/2015 - “Dawn” sempre più vicina alla superficie di Cerere per risolvere l’enigma delle macchie ...
  • 30/10/2015 - C’è un telescopio cinese sulla Luna: ha ripreso 10 mila immagini in 18 mesi, opera nell’UV
  • 29/10/2015 - “Nature”: scoperto ossigeno molecolare intorno al nucleo della cometa Churyumov-Gerasimenko
  • 27/10/2015 - Il 2 novembre per la Stazione Spaziale Internazionale sarà festa: è abitata ininterrottamente da ...
  • 26/10/2015 - Scoperti con l’astrosimologia potentissimi campi magnetici nel nucleo delle stelle “giganti ...
  • 26/10/2015 - IBEX ha esplorato il confine tra l’eliosfera e l’ambiente interstellare: pubblicato il ...
  • 25/10/2015 - Ultime notizie cosmologiche: l’universo ha composizione chimica uniforme ma con un eccesso di ...
Ricerca
  • Le Stelle
    159
  • Nuovo Orione
    293
  • Libri