Astro News a cura di Piero Bianucci

  • 16/06/2016 - Molecola chirale (come quelle della vita) osservata nello spazio presso il centro della Via Lattea ...

    Molecola chirale (come quelle della vita) osservata nello spazio presso il centro della Via Lattea

    Molecola chirale (come quelle della vita) osservata nello spazio presso il centro della Via Lattea

    Una molecola chirale è stata per la prima volta individuata con certezza nello spazio captandone il segnale radio: si tratta di molecole di ossido di propilene e il loro segnale è stato 'ascoltato' puntando un radiotelescopio verso il centro della nostra galassia, la Via Lattea.

     

    Guardate le vostre mai: destra e sinistra sono del tutto simili, ma non sovrapponibili se non con un capovolgimento che metta palmo contro palmo. Mano in greco si dice “kiros”. Le molecole caratterizzate da una struttura non sovrapponibile si chiamano chirali (disegno). In proposito ci sono tre cose interessanti da aggiungere: 1) nelle reazioni chimiche si formano di solito in ugual numero molecole chirali destrorse e levogire; 2) molecole identiche ma chirali hanno spesso interazioni chimiche del tutto diverse; 3) le molecole che hanno a che fare con la vita (dai semplici amminoacidi al complesso DNA) hanno normalmente chiralità levogira. Quest’ultimo punto è molto singolare e non ha finora trovato una spiegazione scientifica convincente. Ecco perché la scoperta di una molecola chirale nello spazio è destinata a suscitare grande attenzione, specialmente tra gli astrobiologi. L’ossido di propilene è stato osservato nella regione di formazione stellare Sagittarius B2. L’articolo compare su numero di “Science” che esce domani 17 giugno. La prima firma è di Brett McGuire, ricercatore del National Radio Astronomy Observatory e del California Institute of Technology.

    Altre informazioni:

     

    http://science.sciencemag.org/content/early/2016/06/15/science.aae0328

  • 15/06/2016 - Seconda osservazione di onde gravitazionali con le antenne americane LIGO
  • 14/06/2016 - Sarà in Italia la sede centrale dell’Osservatorio mondiale per raggi gamma in luce Cherenkov
  • 13/06/2016 - Accelerazione dell’universo: +5 / +9 per cento secondo nuovi dati ottenuti con “Hubble”
  • 12/06/2016 - Come si spacca una cometa: pubblicazione scientifica di astrofili italiani
  • 11/06/2016 - “Atlante mondiale dell’inquinamento luminoso”: l’Italia è il paese peggiore del G20
  • 10/06/2016 - “Riccioli” di ammoniaca nell’atmosfera di Giove osservati con il radiotelescopio VLA
  • 09/06/2016 - Interferenza quantistica ottenuta con un solo fotone su un percorso di 5000 km Terra/satelliti
  • 08/06/2016 - Quante stelle in funzione della loro “stazza”? La risposta viene dalla Teoria delle Reti
  • 07/06/2016 - Test della sonda LISA superato: via libera alle antenne per onde gravitazionali nello spazio
Ricerca
  • Le Stelle
    164
  • Nuovo Orione
    298
  • Libri