Astro News a cura di Piero Bianucci

  • 09/07/2016 - “Caos calmo” nell’ammasso di galassie di Perseo: l'ha svelato il satellite per raggi X ...

    “Caos calmo” nell’ammasso di galassie di Perseo: l'ha svelato il satellite per raggi X “Hitomi”

    “Caos calmo” nell’ammasso di galassie di Perseo: l'ha svelato il satellite per raggi X “Hitomi”

    Il satellite giapponese “Hitomi” per lo studio del cielo in raggi X, lanciato il 17 febbraio scorso, ha lavorato solo per un mese, ma i dati che è riuscito a racogliere nella sua breve vita operativa sono molto interessanti. La prima osservazione, dedicata alla regione centrale dell’ammasso di galassie della costellazione di Perseus (Abell 426), ha rivelato che intorno alla galassia NGC 1275 i gas sono molto meno turbolenti di quanto ci si aspettava (foto) in un ambiente così altamente energetico; inoltre è stato possibile stimare la massa complessiva  con più precisione. NGC 1275 è una galassia di Seyfert a 235 milioni di anni luce da noi ed è la più luminosa dell’ammasso, anche nei raggi X, ma si tratta in realtà di un sistema compatto di due galassie. 

    “Hitomi” è il sesto di una serie di satelliti per raggi X lanciati dall’agenzia spaziale giapponese JAXA.  Ad esso collaborano 60 istituti di ricerca e 200 scienziati. Il satellite giapponese è riuscito a stimare la velocità delle turbolenze con la precisione di 10 km/s: i gas osservati si spostano lungo la nostra linea di vista a circa 160 km/s. Una sorta di “caos calmo”. In totale le turbolenze corrispondono appena al 4 per cento dell’energia cinetica immagazzinata nei gas (la cui temperatura è di 50 milioni di Kelvin). 

    Dopo gli osservatori XMM “Newton” e 'INTEGRAL', l’Agenzia spaziale europea prepara a sua volta per il decennio 2020-2030 l’osservatorio per raggi X “Athena”, che raccoglierà cento volte più radiazione X di “Hitomi”. 

    Altre informazioni:

    http://sci.esa.int/hitomi/58045-galaxy-cluster-keeps-calm-and-carries-on-radiating-x-rays/

    http://www.nature.com/nature/journal/v535/n7610/full/nature18627.html

     

  • 08/07/2016 - Ogni secondo la Terra perde un chilogrammo della sua atmosfera (ma non c’è da preoccuparsi)
  • 07/07/2016 - Le due piccole lune di Marte nate da un impatto tra il pianeta e un grosso asteroide?
  • 06/07/2016 - Il 14 settembre conosceremo i primi dati di “Gaia” su un miliardo di stelle della Via Lattea
  • 05/07/2016 - Mai così vicini a Giove: “JUNO” è in orbita intorno al super-pianeta, uno strumento italiano ...
  • 04/07/2016 - La sonda “JUNO” sta entrando in orbita intorno a Giove, il pianeta gigante de sistema solare
  • 03/07/2016 - Sorpresa: la “galassia-girino” LEDA 36252 disperde nello spazio una gran numero di stelle ...
  • 02/07/2016 - Test a 800 metri di profondità in una grotta della Sardegna per sei astronauti di cinque paesi
  • 01/07/2016 - Il 30 settembre con un impatto (dolce) sulla cometa finirà la missione della sonda “Rosetta”
  • 29/06/2016 - Cerere in passato aveva acqua allo stato liquido. Lo rivela ricerca italiana su 'Nature'
Ricerca
  • Le Stelle
    165
  • Nuovo Orione
    299
  • Libri