Astro News a cura di Piero Bianucci

  • 04/06/2016 - Asteroide esplode nel cielo dell’Arizona: liberata una energia pari a 2/3 dell’atomica di ...

    Asteroide esplode nel cielo dell’Arizona: liberata una energia pari a 2/3 dell’atomica di Hiroshima

    Asteroide esplode nel cielo dell’Arizona: liberata una energia pari a 2/3 dell’atomica di Hiroshima

     

    Un asteroide con un diametro di circa 3 metri è esploso il 2 giugno nel cielo dell’Arizona alle 4 di mattina ora locale (11,56 ora italiana). La velocità con cui è entrato nell’atmosfera terrestre era altissima: 65 mila chilometri orari (quasi tre volte quella della Stazione Spaziale Internazionale) e si è quindi vaporizzato completamente producendo un lampo 10 volte più luminoso della Luna piena. Si tratta dell’oggetto più brillante registrato da quando nel 2008 entrò in funzione l’All Sky Fireball Network della Nasa, una rete di telecamere automatiche che tengono sotto controllo tutto il cielo degli Stati Uniti. Le telecamere sono state letteralmente accecate dal bagliore del bolide. Si stima che la sua massa fosse di qualche decina di tonnellate e che l’esplosione abbia liberato una energia di 10 chilotoni, due terzi della bomba atomica che distrusse Hiroshima. Non si sono rilevati danni ma si pensa che numerose meteoriti siano cadute a nord di Tucson.

    Nella foto: scie lasciate in cielo da vapori e polveri del bolide viste dalla città di Phoenix (Arizona). La loro forma è dovuta ai venti d'alta quota.

    Altre informazioni e video della Nasa:

    https://www.youtube.com/watch?v=-x28VzhaYDI

     

  • 04/06/2016 - Nuova stima della massa della Via Lattea: vale 700 miliardi di stelle come il Sole
  • 03/06/2016 - Effetto serra e tempeste solari aiutarono la comparsa della vita sulla Terra
  • 02/06/2016 - Confermata nuova teoria sull’origine primordiale delle grandi galassie ellittiche
  • 01/06/2016 - Un orologio che scarterebbe di 100 secondi dal Big Bang a oggi: verrà ridefinito il secondo
  • 31/05/2016 - “Rosetta”: ingredienti della vita sulle comete ma l’acqua della Terra non arriva da lì
  • 30/05/2016 - Un’era glaciale registrata nei ghiacci polari di Marte: risale a 370 mila anni fa
  • 28/05/2016 - Il 4 luglio la sonda “Juno” arriverà a Giove. Missione rischiosa. Astrofili e Nasa alleati
  • 27/05/2016 - Scoperta nello spazio la molecola P-O, un 'mattone' essenziale del DNA e quindi della vita
  • 27/05/2016 - Nature”: per 1 scienziato su 2 la “riproducibilità” degli esperimenti è in crisi. Vale ...
Ricerca
  • Le Stelle
    164
  • Nuovo Orione
    298
  • Libri