Astronews a cura di Massimiliano Razzano

Fino al 13/11/2017 a cura di Piero Bianucci, fino al 20/01/2018 a cura di Luigi Bignami

  • 30/01/2017 - Sistema “Galileo” (il GPS europeo): malfunzionamento di 9 orologi atomici su 72

    Sistema “Galileo” (il GPS europeo): malfunzionamento di 9 orologi atomici su 72

    Sistema “Galileo” (il GPS europeo): malfunzionamento di 9 orologi atomici su 72

    Dal 15 dicembre 2016 il sistema di geolocalizzazione europeo “Galileo” è in servizio, sia pure a ranghi ridotti, con i 18 satelliti già in orbita, in attesa che al completamento dei lanci nel 2020 diventino 30 come previsto (disegno). Il guaio è che parecchi orologi atomici a bordo dei satelliti stanno dando segni di cattivo funzionamento, e dato che gli orologi atomici sono il “cuore” del sistema satellitare il problema è serio. Ovviamente la progettazione di “Galileo” è ridondante: ogni satellite ha a bordo due orologi al rubidio e due maser passivi all’idrogeno; in teoria un solo orologio sarebbe sufficiente, sicché l’operatività per ora è garantita, ma i tecnici sono al lavoro, preoccupati di capire da che cosa derivi il malfunzionamento. Con vari orologi in parziale avaria non può trattarsi di qualcosa di casuale ma piuttosto di un difetto di costruzione sistematico.

    Su 72 orologi attualmente in orbita, 9 risultano difettosi (sei a maser e tre al rubidio), pur non essendo per ora da considerare fuori uso. Il sistema “Galileo” promette una precisione di 20 centimetri, dieci volte migliore del GPS americano, e ciò dovrebbe permettere l’atterraggio degli aerei in volo completamente automatico. Sorprende quindi l’eufemistica ed evasiva dichiarazione del direttore generale dell’Agenzia spaziale europea (ESA) Jan Woermer: “E’ una questione da non sottovalutare perché gli orologi atomici sono elementi molto importanti per buon funzionamento del sistema di navigazione dei satelliti”.

    Gli orologi di “Galileo” sono forniti da ditte di svizzere e italiane. I controlli di certificazione vengono eseguiti all’INRiM, l’istituto nazionale di metrologia italiano con sede a Torino. La loro precisione dovrebbe essere circa un miliardo di volte migliore dei migliori orologi al quarzo di uso commerciale. Non si può dire che la costellazione “Galileo” sia nata sotto una buona stella: ritardi, carenza di finanziamenti, qualche lancio non pienamente riuscito e ora orologi malfunzionanti. Quest’ultimo incidente di percorso potrebbe comportare ulteriori ritardi, con notevoli danni economici.

    Altre informazioni:

    http://www.ansa.it/scienza/notizie/rubriche/spazioastro/2017/01/25/galileo-anomalie-in-9-orologi-atomici-del-gps-europeo-_78f5254e-aeed-4969-a814-b7fc6f1d0e18.html

     

    Galileo, anomalie in 9 orologi atomici del Gps europeo - Spazio & Astronomia - Scienza&Tecnica

    www.ansa.it

    Anomalie in 9 dei 72 orologi atomici a bordo dei satelliti del sistema di navigazione europeo Galileo, nato dalla collaborazione tra Commissione Ue e Agenzia Spaziale Europea. I guasti non pregiudicano comunque il funzionamento del sistema per il fatto che questo è ridondante (ANSA)

  • 29/01/2017 - Gli esopianeti accertati sono 3559: non perdetevi questo video sulla storia della loro scoperta
  • 28/01/2017 - Lanciata con successo la piattaforma “flessibile” europea “SmallGEO per telecomunicazioni ...
  • 28/01/2017 - Gli ammassi di galassie “illuminano” l’universo anche con una “luce gamma”
  • 27/01/2017 - Lenti gravitazionali confermano l’accelerazione dell’espansione cosmica
  • 26/01/2017 - Capodanno 2019: “New Horizons” ci mostrerà il corpo celeste più lontano mai raggiunto
  • 25/01/2017 - “Gaia” ha scoperto il suo primo asteroide: gradito effetto collaterale del satellite europeo
  • 24/01/2017 - Sonda giapponese scopre su Venere gigantesche “onde di gravità” atmosferiche
  • 23/01/2017 - Scoperto il terzo sistema esoplanteario avvolto in un sistema di comete
  • 22/01/2017 - “Curiosity” avrebbe scoperto su Marte la sua terza meteorite metallica
Ricerca
  • Le Stelle
    175
  • Nuovo Orione
    309
  • Libri