Astro News a cura di Piero Bianucci

  • 27/03/2015 - Fino al 7 aprile è possibile proporre toponimi per la “carta geografica” di Plutone

    Fino al 7 aprile è possibile proporre toponimi per la “carta geografica” di Plutone

    Fino al 7 aprile è possibile proporre toponimi per la “carta geografica” di Plutone

     

    Il 14 luglio la navicella della Nasa “New Horizons” sfiorerà Plutone e i suoi satelliti dopo nove anni di viaggio e una corsa di 7,5 miliardi di chilometri. Conosceremo allora la “geografia” di questi oggetti lontanissimi: montagne, crateri, vallate, pianure e chissà che altro. Tutte strutture geologiche che avranno bisogno di un nome. D’accordo con la International Astronomical Union la Nasa tramite il SETI Institute ha lanciato un appello per ricevere proposte. Se volete contribuire alla toponomastica di Plutone potete farlo: avete tempo fino al 7 aprile.

    Naturalmente i nomi dovranno rispettare le linee guida della International Astronomical Union. I toponimi del mini-sistema di Plutone (disegno) fanno riferimento alla mitologia dell’Ade, con satelliti che si chiamano Caronte, Kèrberos, Hydra, Styx e Nix (Notte). Ma è possibile anche pensare a letterati, scienziati e tecnologi “imparentati” con i temi evocati da Plutone e dalla Fascia di Kuiper nella quale “New Horizons” si immergerà appena superato il pianeta nano che ora fa da sentinella al Sistema solare. Intanto dal 25 gennaio la sonda della Nasa ha iniziato il suo lavoro, inviando ogni giorno immagini più ravvicinate di Plutone e dintorni riprese con LORRI, il Long –Range Reconnaissance Imager, una sorta di potente teleobiettivo.

    Per proporre toponimi destinati al sistema di Plutone basta collegarsi al sito: http://www.ourpluto.org/

    Altre informazioni: http://en.wikipedia.org/wiki/Pluto#Small_moons

     

     

     

  • 25/03/2015 - La Terra si formò in un sistema planetario di seconda generazione e il “regista” fu Giove?
  • 24/03/2015 - Napoli: i Campi Flegrei si sollevano di mezzo centimetro al mese. Lo dice il satellite Sentinel-1A
  • 21/03/2015 - Osservato per la prima volta azoto molecolare su una cometa (“Rosetta” / ...
  • 18/03/2015 - Magnetar da primato: ha il più basso campo magnetico mai misurato in una stella di neutroni
  • 16/03/2015 - Primo sguardo alla “schiuma spazio-temporale” con il satellite “Fermi”: un successo ...
  • 16/03/2015 - La Via Lattea “cresce” del 50%: ci sono intorno “anelli” formati da stelle
  • 14/03/2015 - Il 20 marzo eclisse totale di Sole in streaming dal satellite “Proba-2” dell’ESA. La bufala ...
  • 13/03/2015 - Da “Hubble” la prova di un oceano salato sotto la crosta di Ganimede, satellite di Giove. E’ ...
  • 12/03/2015 - Riacceso LHC, il collisore che ha scoperto il bosone di Higgs. Forse risolverà l’enigma della ...
Ricerca
  • Le Stelle
    155
  • Nuovo Orione
    289
  • Libri