Astro News a cura di Luigi Bignami

Fino al 13/11/2017 a cura di Piero Bianucci

  • 19/10/2016 - “Schiaparelli” è sceso incolume su Marte: trionfo europeo dopo “sei minuti di terrore”

    “Schiaparelli” è sceso incolume su Marte: trionfo europeo dopo “sei minuti di terrore”

    “Schiaparelli” è sceso incolume su Marte: trionfo europeo dopo “sei minuti di terrore”

     

     

    Il lander “Schiaparelli” è sceso su Marte. Per la prima volta l’Europa è riuscita a toccare la superficie del pianeta con una propria navicella spaziale. Non da sola, ma in collaborazione con l’agenzia spaziale russa Roscosmos. Alle 18,55 è arrivata in diretta streaming la notizia ufficiale dopo un’attesa piena di ansia. E’ stato infatti necessario aspettare che il satellite ExoMars Trace compisse una intera orbita intorno al pianeta e ritornasse a sorvolare la regione dove “Schiaparelli” è sceso per captarne il segnale di esistenza in vita dopo i “sei minuti di terrore” dell’attraversamento dell’atmosfera di Marte.

    Distacco dal satellite ExoMars, stabilizzazione in orbita marziana, rallentamento per attrito con l’atmosfera, apertura dei paracadute, distacco dello scudo termico, accensione dei retrorazzi a idrazina, spegnimento dei retrorazzi a due metri dal suolo marziano e infine una breve caduta libera seguita da un contatto con il suolo relativamente soffice: tutte le fasi dell’atterraggio si sono susseguite secondo manuale. Con l’Agenzia Spaziale Europea, a questa missione di ExoMars dovevano originariamente partecipare gli Stati Uniti. Quando si sono ritirati, Esa e Asi hanno mantenuto il progetto con la Roscomos.

    Il lander “Schiaparelli” trae il suo nome dal grande astronomo nato a Savigliano, in Piemonte, che poi divenne direttore dell’Osservatorio di Brera e legò il suo nome alla scoperta dell’origine degli sciami di meteore e allo studio di Marte. Le principali strutture geologiche marziane sono state da lui battezzate e tuttora si usa questa toponomastica.

    Altre informazioni:

     

    http://it.ibtimes.com/diretta-exomars-oggi-leuropa-raggiunge-marte-orario-dove-vedere-streaming-larrivo-di-schiaparelli

  • 19/10/2016 - Jean Marc Christille succede a Enzo Bertolini nella direzione dell’Osservatorio della Valle ...
  • 18/10/2016 - Un passo avanti per risolvere il problema della scarsità di litio cosmologico
  • 17/10/2016 - Asgardia, prima nazione spaziale: ecco il sito dove se ne può prendere la cittadinanza
  • 16/10/2016 - Morto Churyumov, l’astronomo che scoprì la cometa esplorata dalla sonda “Rosetta”. Aveva 79 ...
  • 15/10/2016 - Il 19 ottobre tutti in streaming: con “Schiaparelli” per la prima volta l’Europa sbarca su ...
  • 15/10/2016 - L’universo osservabile contiene 10 volte più galassie di quanto si pensava: una svolta in ...
  • 14/10/2016 - Studio franco-americano: il pianeta di Proxima Centauri assomiglia sempre di meno alla Terra
  • 13/10/2016 - Un oro e 2 bronzi: eccezionale risultato degli studenti italiani alle Olimpiadi dell’astronomia
  • 12/10/2016 - Ricerca italiana nell’Artico: 14 mila anni fa il livello dei mari salì di 20 metri in appena ...
Ricerca
  • Le Stelle
    172
  • Nuovo Orione
    306
  • Libri