Astro News a cura di Piero Bianucci

  • 12/06/2015 - Obama consegnerà il Premio Fermi al fisico Claudio Pellegrini “nonno” dei collider come LHC

    Obama consegnerà il Premio Fermi al fisico Claudio Pellegrini “nonno” dei collider come LHC

    Obama consegnerà il Premio Fermi al fisico Claudio Pellegrini “nonno” dei collider come LHC

    Il fisico Claudio Pellegrini (foto), ottant’anni, è il vincitore del prestigioso “Enrico Fermi Award”, premio istituito nel 1956, a due anni dalla scomparsa del grande scienziato italiano “padre” della pila atomica. Riceverà il riconoscimento, insieme con il collega Charles Shank, dalle mani del presidente degli Stati Uniti Barack Obama. Pellegrini è stato tra i realizzatori dell’acceleratore elettroni / positroni ADONE a Frascati negli Anni 60 del secolo scorso, dopo ADA la seconda macchina ad annichilazione materia/antimateria. Scoprendo una instabilità (detta effetto testa-coda) in queste macchine, poi evolutesi nei grandi collider più recenti (SPS, LEP, LHC al Cern di Ginevra, tutte macchine che sono servite a chiarire sia fenomeni subatomici sia fenomeni astrofisici e cosmologici), ne indicò anche il rimedio, consistente nell’uso di magneti sestupoli. Pellegrini è stato inoltre un pioniere del laser a elettroni liberi, che genera radiazione X a partire da elettroni accelerati. Emigrato negli Stati Uniti, Pellegrini ha fatto gran parte della sua carriera allo SLAC, l’acceleratore lineare lungo tre chilometri, presso Stanford, e all’UCLA, l’Università della California a Los Angeles. La sua ultima posizione è stata presso il Plasma Science and Technology Institute.

     

    Altre informazioni:

    http://www.pa.ucla.edu/directory/claudio-pellegrini

    http://www.infn.it/index.php?option=com_content&view=article&id=695:a-claudio-pellegrini-l-enrico-fermi-award-ricevera-il-premio-dal-presidente-obama&catid=21:news&Itemid=453&lang=it

     

     

  • 11/06/2015 - Carica di primati, Samantha Cristoforetti è tornata sulla Terra (con un minuto di ritardo)
  • 10/06/2015 - Tempeste solari che colpiscono la Terra: previsioni su scala regionale con il satellite DSCOVR
  • 09/06/2015 - I vetri da impatto di Marte potrebbero conservare tracce di vita fossile
  • 08/06/2015 - Scie e vortici misteriosi sulla superficie della Luna: sono la traccia dell’impatto di comete
  • 07/06/2015 - Samantha Cristoforetti ha conquistato il record femminile di permanenza nello spazio
  • 07/06/2015 - “Pesata” di precisione per la Via Lattea: la nostra galassia ha una massa di 210 miliardi di ...
  • 06/06/2015 - Tre supernove solitarie nello spazio intergalattico fanno luce sulla struttura dell’universo a ...
  • 04/06/2015 - Lune caotiche: impossibile fare un buon calendario per Plutone
  • 03/06/2015 - CERN: raggiunta per la prima volta al mondo l’energia di 13 TeV. Nasce la “nuova fisica”
Ricerca
  • Le Stelle
    158
  • Nuovo Orione
    292
  • Libri