Astro News a cura di Piero Bianucci

  • 22/02/2015 - A Foligno il 28 febbraio convegno su “Una stella per volta” di Paolo Maffei

    A Foligno il 28 febbraio convegno su “Una stella per volta” di Paolo Maffei

    A Foligno il 28 febbraio convegno su “Una stella per volta” di Paolo Maffei

     

     

    Paolo Maffei (foto) è stato uno degli astronomi italiani più rilevanti del Novecento. Lo ricorderà a Foligno, sabato 28 febbraio un convegno organizzato dal Laboratorio di Scienze sperimentali per presentare il suo libro “Una stella alla volta”, pubblicato recentemente da Gruppo B Editore.

    Nato ad Arezzo nel 1926 e morto a Foligno nel 2009, Paolo Maffei è stato e rimane importante per la scienza perché fu tra i primi astronomi a osservare il cielo nella radiazione infrarossa e da questa “finestra” scoprì due galassie che portano il suo nome. Ma è stato ed è importante anche per la divulgazione scientifica: divenne un “caso editoriale” nel 1973 pubblicando “Al di là della Luna” (Mondadori). Fu un successo che in astronomia non si ripeteva dai tempi di Camille Flammarion, la traduzione in inglese ne fece un best seller internazionale. Si deve a Maffei il telescopio per l'infrarosso da 80 centimetri in funzione in Antartide da qualche anno presso la base italo-francese 'Concordia'.

    “Una stella alla volta” è un distillato del Maffei divulgatore. Il libro raccoglie 18 ampi articoli: 17 furono scritti per la rivista “l’astronomia”, progenitrice di “le Stelle”; il diciottesimo è tratto da “La Stampa”.

    Nel trecentesco Palazzo Trinci di Foligno, ore 9,30, parleranno di Paolo Maffei il direttore del Laboratorio di Scienze sperimentali Pierluigi Mingarelli, l’assessore alle politiche scolastiche Rita Barbetti, Gino Tosti dell’Università di Pavia, Fabio Bettoni dell’Accademia Fulginea, Emilio Sassone Corsi (UAI).

     

    http://www.astrofilimaffei.org/chi-era-paolo-maffei/

    http://www.labscienze.org/

  • 21/02/2015 - Superpianeta modifica il disco di polveri intorno alla stella Beta Pictoris
  • 19/02/2015 - Team italiano osserva per la prima volta il “vento” che esce dal buco nero di una galassia
  • 18/02/2015 - “Nature”: la vita apparve sulla Terra 3,2 miliardi di anni fa ed era basata sull’azoto
  • 16/02/2015 - Da “Rosetta” un formidabile primo piano della cometa: un pixel corrisponde a 0,76 metri
  • 16/02/2015 - “Nature”: osservate su Marte misteriose nubi ad altissima quota. Ipotesi a confronto
  • 14/02/2015 - Asteroidi da sbarco: ora se ne conoscono 1346. Intanto la sonda “Dawn” è a un passo da Cerere
  • 12/02/2015 - Gigantesco filamento sul Sole: è lungo 870 mila chilometri, pari a 67 diametri della Terra
  • 12/02/2015 - Importante passo dell’Europa per un proprio accesso allo spazio degli astronauti
  • 10/02/2015 - Il sorriso di una lente gravitazionale fotografata da “Hubble”. Sarebbe piaciuto a Einstein
Ricerca
  • Le Stelle
    156
  • Nuovo Orione
    290
  • Libri