Astro News a cura di Piero Bianucci

  • 14/12/2015 - Conferenza di Parigi: accordo tra 183 paesi per salvare la Terra dall’effetto serra

    Conferenza di Parigi: accordo tra 183 paesi per salvare la Terra dall’effetto serra

    Conferenza di Parigi: accordo tra 183 paesi per salvare la Terra dall’effetto serra

     

    La Conferenza delle Nazioni Unite Cop 21 sul cambiamento climatico si è conclusa a Parigi il 12 dicembre con due giorni di ritardo ma l’esito è stato clamoroso: in un documento di 31 pagine, per la prima volta nella storia, dopo anni di negoziati, la 183 governi del pianeta si sono impegnati a ridurre le emissioni inquinanti con l’obiettivo di contenere l’aumento della temperatura media globale della Terra al di sotto di 2 °C rispetto all’era pre-industriale, e possibilmente entro 1,5 °C. Per raggiungere questo obiettivo si è deciso uno stanziamento annuale di 100 miliardi di dollari da parte dei paesi più ricchi per aiutare i paesi in via di sviluppo a convertire le loro fonti energetiche da quelle fossili e inquinanti in quelle rinnovabili (idroelettrico, fotovoltaico, eolico etc.). Il rispetto dei piani nazionali sul taglio delle emissioni verrà controllato ogni 5 anni. La spesa è giustificata dal fatto che le perdite causate da disastri ambientali sono ben maggiori: assommano a 2700 miliardi di euro, con 525 mila morti in quindicimila eventi catastrofici.

    Ma non tutto è rosa nell’accordo firmato a Parigi. Il documento siglato entrerà in vigore solo nel 2020 e al momento non prevede sanzioni per gli inadempienti. Nel 2014 abbiamo scaricato nell’atmosfera 35,7 miliardi di tonnellate di anidride carbonica contro i 22,5 del 1990. Oggi il paese più inquinante è la Cina con 10,6 miliardi, seguita dagli Stati Uniti con 5,3 e dall’India con 2,3. Questi tre paesi da soli sono responsabili di oltre metà delle emissioni di anidride carbonica.

    Altre informazioni: http://www.cop21paris.org/

  • 13/12/2015 - Scoperta la prima pulsar nella galassia di Andromeda: verso un catalogo di stelle di neutroni ...
  • 11/12/2015 - Scoperta una stella “fredda” con un ciclone simile alla Grande Macchia Rossa di Giove
  • 11/12/2015 - Ottica adattiva per il supertelescopio europeo da 39 metri: firmato l’accordo, Italia in primo ...
  • 10/12/2015 - Scoperta: il pianeta nano Cerere si sarebbe formato alla periferia del Sistema solare
  • 09/12/2015 - Recuperata la sonda giapponese “Akatsuki”: finalmente è in orbita intorno a Venere
  • 08/12/2015 - Scoperta la galassia ancestrale: si chiama Tanya e genera stelle a ritmo velocissimo (10 volte ...
  • 07/12/2015 - In orbita il cargo per la Stazione spaziale: un astronauta in orbita fotografa il lancio da Cape ...
  • 07/12/2015 - Vedremo la materia oscura osservando raggi gamma intorno a buchi neri massicci
  • 05/12/2015 - Scoperta italiana: nei quasar si nasconde un nuovo “metro” per misurare l’universo
Ricerca
  • Le Stelle
    164
  • Nuovo Orione
    298
  • Libri