Astro News a cura di Piero Bianucci

  • 16/02/2015 - “Nature”: osservate su Marte misteriose nubi ad altissima quota. Ipotesi a confronto

    “Nature”: osservate su Marte misteriose nubi ad altissima quota. Ipotesi a confronto

    “Nature”: osservate su Marte misteriose nubi ad altissima quota. Ipotesi a confronto

     

     

    Su Marte possono formarsi nubi relativamente dense ad altissima quota, nonostante la sua atmosfera sia estremamente rarefatta. Lo documenta un articolo pubblicato il 16 febbraio 2015 su “Nature” con prima firma di A. Sànchez-Lavega. L’osservazione di nubi alte al bordo del disco del pianeta è ricorrente ma finora non trovava concorde la comunità scientifica sull’interpretazione del fenomeno. Del marzo e aprile 2012 sono due osservazioni di astronomi non professionisti: le nubi, in forma di “plumes”, si levavano a 250 chilometri sopra la superficie del pianeta, cioè praticamente dove l’atmosfera, già di per sé molto tenue, si confonde con il vuoto interplanetario. Quelle nubi si svilupparono in meno di 10 ore fino a coprire un’area di 1000 per 500 chilometri e rimasero visibili per dieci giorni cambiando continuamente struttura. Del fenomeno non fu possibile registrare traccia con sonde spaziali in orbita marziana. Immagini di nubi simili ma più basse, a quota 100 km, sono state riprese dal telescopio spaziale “Hubble” nel 1995 e 1999 (foto), e da astronomi non professionisti nel 2001 e 2014. Combinando tutte le informazioni gli astronomi hanno ipotizzato che si trattasse di nubi di acqua, ma ciò sarebbe in disaccordo con tutti i modelli di circolazione atmosferica. Un’altra possibilità è che si sia trattato di aurore di tipo polare, che però mai sono state osservate a quelle latitudini.

    Altre informazioni:

     

    http://sci.esa.int/hubble/55455-mystery-mars-plume-baffles-scientists/

  • 14/02/2015 - Asteroidi da sbarco: ora se ne conoscono 1346. Intanto la sonda “Dawn” è a un passo da Cerere
  • 12/02/2015 - Gigantesco filamento sul Sole: è lungo 870 mila chilometri, pari a 67 diametri della Terra
  • 12/02/2015 - Importante passo dell’Europa per un proprio accesso allo spazio degli astronauti
  • 10/02/2015 - Il sorriso di una lente gravitazionale fotografata da “Hubble”. Sarebbe piaciuto a Einstein
  • 08/02/2015 - In Italia meno luce e più stelle l’11. 12 e 13 febbraio. A Torino convegno contro ...
  • 05/02/2015 - Le stelle vecchissime ora sono un po’ più giovani secondo i nuovi dati del satellite ...
  • 05/02/2015 - Il 14 febbraio “Rosetta” passerà a 6 chilometri dal nucleo della cometa. L’Estonia è il ...
  • 04/02/2015 - Clamoroso: il fisico Ettore Majorana era ancora vivo tra il 1955 e il 1959
  • 03/02/2015 - Budget NASA: da 18,5 miliardi di dollari nel 2016 a 19,6 nel 2020. Troppo pochi
Ricerca
  • Le Stelle
    158
  • Nuovo Orione
    292
  • Libri