Astro News a cura di Piero Bianucci

  • 09/11/2014 - Ipotesi sull’evoluzione cosmica: la materia oscura sta convertendosi in energia oscura?

    Ipotesi sull’evoluzione cosmica: la materia oscura sta convertendosi in energia oscura?

    Ipotesi sull’evoluzione cosmica: la materia oscura sta convertendosi in energia oscura?

     

    La materia oscura starebbe “consumandosi” a favore dell’energia oscura. Di conseguenza rallenterebbe il ritmo con cui stanno formandosi le strutture dell’universo a grande scala (immagine). E’ quanto sostiene uno studio teorico pubblicato su “Physical Review Letters” da un gruppo di ricercatori dell’Università di Portsmouth (Regno Unito) e Università di Roma “La Sapienza”. Ne fanno parte Alessandro Melchiorri con due sue dottorande – Valentina Salvatelli e Najla Said – e David Wands e Marco Bruni (Portsmouth). I dati di partenza sono la radiazione cosmica di fondo rilevata dal satellite “Planck” ad alta definizione e la mappatura tridimensionale della distribuzione di un grande numero di galassie ottenuta da varie survey. I dati sarebbero meglio interpretabili supponendo che qualche meccanismo fisico consenta la trasformazione di materia oscura in energia oscura. Un fenomeno del genere sarebbe in atto da circa sette miliardi di anni e tenderebbe a far evolvere l’universo verso una condizione di rarefazione sempre maggiore e verso una monotona uniformità.

    Altre informazioni: http://arxiv.org/pdf/1406.7297.pdf

     

     

  • 07/11/2014 - Prima osservazione della formazione di getti di raggi gamma ai poli di un buco nero
  • 04/11/2014 - Fabiola Gianotti al vertice del CERN. Per la prima volta una donna guiderà il più grande ...
  • 03/11/2014 - Nubi, mari e ghiacci di idrocarburi intorno al Polo Nord di Titano
  • 02/11/2014 - Ecco il cratere prodotto sulla Luna il 14 aprile dalla sonda LADEE: 3 metri il suo diametro
  • 01/11/2014 - Da giovani le galassie erano già simili a quelle vecchie: un enigma scoperto dal programma ...
  • 31/10/2014 - “Chandra”, osservatorio in raggi X, ha compiuto 15 anni di ricerca nello spazio
  • 30/10/2014 - Il K2 è più basso di 2 metri: misura ultra-precisa ottenuta con i satelliti GPS e GLONASS
  • 29/10/2014 - Stazione spaziale senza rifornimenti: esploso il razzo “Antares” che doveva portarli in orbita
  • 27/10/2014 - Onde gravitazionali del Big Bang: le abbiamo trovate noi, dicono i fisici di Polarbear
Ricerca
  • Le Stelle
    155
  • Nuovo Orione
    289
  • Libri