Astro News a cura di Piero Bianucci

  • 06/03/2015 - Marte aveva un oceano con più acqua dell’attuale Mare Artico terrestre

    Marte aveva un oceano con più acqua dell’attuale Mare Artico terrestre

    Marte aveva un oceano con più acqua dell’attuale Mare Artico terrestre

     

    Su Marte c’era un oceano che conteneva più acqua dell'attuale Mare Artico della Terra ma l’87 per cento di questa acqua è andata perduta nello spazio (disegno). A questa conclusione è arrivato un gruppo di scienziati della Nasa al termine di una ricerca pubblicata dalla rivista “Science” nella sua edizione del 6 marzo. L’oceano di Marte risale a 4,3 miliardi di anni fa, cioè a circa 200 milioni di anni dopo la formazione del pianeta e del Sistema solare. Copriva quasi mezzo emisfero Nord con uno strato di acqua profondo in media 137 metri ma in alcuni punti aveva abissi di 1600 metri. Hanno collaborato alla ricerca il VLT dell’Osservatorio australe europeo, il Keck Observatory per l’infrarosso delle isole Hawaii. L’analisi si è fondata sul rapporto tra acqua normale (un atomo di ossigeno legato a due atomi di idrogeno) e acqua pesante, nella cui molecola uno dei due atomi legati all’ossigeno è deuterio, l’isotopo dell’idrogeno che ha nel suo nucleo un neutrone. Complessivamente l’oceano primordiale copriva il 17 per cento della superficie totale di Marte. Le prossime missioni “InSigth” della Nasa (2016) ed “Exomars” dell’ESA (2016 e 2018) approfondiranno lo studio dell’oceano di Marte con analisi sul posto.

    Altre informazioni:

    http://www.nasa.gov/press/2015/march/nasa-research-suggests-mars-once-had-more-water-than-earth-s-arctic-ocean/

     

     

  • 06/03/2015 - Supernova a 9 miliardi di anni luce: ne vediamo 4 grazie a una lente gravitazionale
  • 04/03/2015 - “Rosetta” fotografa la propria ombra sul nucleo della cometa. Risoluzione: 11 centimetri per ...
  • 03/03/2015 - Appuntamento storico: Cerere, il primo pianeta nano, venerdì sarà raggiunto dalla sonda spaziale ...
  • 02/03/2015 - Il futuro telescopio spaziale “James Webb” affronta i test nel simulatore del gelo e del vuoto ...
  • 28/02/2015 - Un stella nana rossa sfiorò il Sole 70 mila anni fa mentre l'umanità migrava dall'Africa ...
  • 27/02/2015 - Pubblicata la prima mappa globale delle piogge e della neve sulla Terra
  • 26/02/2015 - Selfie-mosaico di “Curiosity” su Marte con il monte Sharp che si profila all’orizzonte
  • 24/02/2015 - Le eruzioni dei vulcani sottomarini si concentrano tra gennaio e luglio: “colpa” del Sole?
  • 22/02/2015 - A Foligno il 28 febbraio convegno su “Una stella per volta” di Paolo Maffei
Ricerca
  • Le Stelle
    159
  • Nuovo Orione
    293
  • Libri