Astronews a cura di Massimiliano Razzano

Fino al 13/11/2017 a cura di Piero Bianucci, fino al 20/01/2018 a cura di Luigi Bignami

  • 02/03/2018 - La Luna? E’ nata da una gigantesca ciambella

    La Luna? E’ nata da una gigantesca ciambella

    La Luna? E’ nata da una gigantesca ciambella

    Sembrerebbe l’inizio di una favola della buonanotte ma non è così. C'è stata un'epoca remota in cui la Terra e la Luna non esistevano, e al loro posto c'era una gigantesca “ciambella” di polvere incandescente. A sostenerlo è Simon Lock, dottorando all'Università di Harvard che ha proposto un nuovo modello per spiegare la nascita della Luna. Il ricercatore sostiene infatti che tutto ebbe inizio con uno scontro fra due corpi planetari, così violento da vaporizzare i due pianeti e trasformarli in una enorme ciambella di polvere incandescente, che gli scienziati chiamano 'sinestia'. Le polveri di questa struttura si sarebbero poi condensate in pochi anni a formare la Luna, mentre la nascita della Terra avrebbe richiesto alcune migliaia di anni. La nuova teoria, presentata da Lock e colleghi sul Journal of Geophysical Research, potrebbe cosi' costringerci a rivedere il nostro modo di spiegare l'origine della Luna e persino del nostro pianeta

    Secondo la teoria più accreditata infatti, la Luna sarebbe nata dal materiale espulso nello spazio in seguito a un violento scontro fra la Terra e un altro corpo planetario grande come Marte. Lock fa però notare alcuni problemi con questo scenario, legati ad esempio alla configurazione dello scontro iniziale. Problemi che sarebbero risolti in modo semplice nel nuovo modello, poiché la ciambella avrebbe avuto abbastanza materiale da formare sia la Luna che la Terra indipendentemente dal modo in cui lo scontro è avvenuto. E’ naturalmente un inizio, e Lock e colleghi sono già alle prese con calcoli più dettagliati per spiegare anche gli aspetti secondari della loro nuova teoria.

    MR

    Articolo originale

    Nell’immagine: La Luna è nata da una immensa ciambella di polvere? (Sarah Stewart/UC Davis based on NASA rendering)

  • 28/02/2018 - Tempesta perfetta su Proxima Centauri
  • 27/02/2018 - Einstein Telescope, l’Italia sostiene la nuova generazione di osservatori gravitazionali
  • 26/02/2018 - La forma dell'acqua sulla Luna
  • 23/02/2018 - Nuova misura della costante di Hubble, confermata la misteriosa “tensione” cosmologica
  • 22/02/2018 - Supernova da record: è la più distante di sempre
  • 21/02/2018 - La Galassia di Andromeda? Non è poi così pesante
  • 19/02/2018 - Quando i buchi neri diventano ingordi
  • 16/02/2018 - Svelato il mistero delle aurore danzanti
  • 14/02/2018 - ‘Oumuamua potrebbe avere migliaia di “cugini” nel Sistema Solare
Ricerca
  • Le Stelle
    180
  • Nuovo Orione
    314
  • Libri