Astro News a cura di Piero Bianucci

  • 23/12/2014 - La luna di Giove Europa ha un’attività geologica troppo debole per influenzare l’atmosfera

    La luna di Giove Europa ha un’attività geologica troppo debole per influenzare l’atmosfera

    La luna di Giove Europa ha un’attività geologica troppo debole per influenzare l’atmosfera

     

    Europa, la luna di Giove coperta di ghiaccio liscia come una pista da pattinaggio (foto), potrebbe avere un oceano nascosto sotto la banchisa, e la banchisa mostra segni di cambiamenti nel suo reticolo di crepacci, ma la tenue atmosfera che avvolge il satellite non risente di alcuna attività geologica. A questa conclusione è giunto uno studio basato su una accurata analisi dei dati trasmessi nel 2001 dalla navicella ”Cassini” in transito vicino a Giove nel suo viaggio verso Saturno. In particolare, lo strumento usato per esaminare il velo gassoso quasi impercettibile intorno ad Europa è UVIS, uno spettrografo che lavoro nell’ultravioletto. In sostanza, l’attività geologica di Europa è troppo debole, libera quantità troppo piccole di gas per manifestarsi in cambiamenti atmosferici.

    Il dato più interessante del nuovo studio è che finora i ricercatori hanno sopravvalutato la densità dell’atmosfera di Europa. Il team ha scoperto che l’atmosfera della luna gioviana, in passato già ritenuta milioni di volte più rarefatta di quella terrestre, è in realtà circa 100 volte meno densa rispetto alle stime precedenti. I dati, inoltre, ribaltano una serie di altre teorie elaborate in passato che ritenevano l’atmosfera di Europa composta per la maggior parte da ossigeno molecolare (O2): si è invece scoperto che il sottile involucro gassoso contiene solo atomi singoli di ossigeno.

    L’articolo originale su “The Astrophysical Journal”:

    http://iopscience.iop.org/0004-637X/797/2/84/article

  • 22/12/2014 - Addio a “Venus Express” dopo 8 anni di prezioso lavoro intorno al pianeta gemello della Terra ...
  • 21/12/2014 - Selezionati 57 giovani di 4 continenti per uno stage di astronomia all'Osservatorio di St. ...
  • 17/12/2014 - Kepler” ha osservato la cometa “Siding Spring”, il miglior “fossile” del Sistema solare ...
  • 16/12/2014 - Bucharest: il Palazzo del Parlamento romeno si alza e si abbassa. Lo dicono i satelliti artficiali ...
  • 15/12/2014 - Non è un quadro: è il campo magnetico della Via Lattea osservato dal satellite europeo ...
  • 14/12/2014 - ALMA svela planetesimi simili a Plutone intorno a una giovane stella e un pianeta già formato
  • 13/12/2014 - “Philae” sulla cometa, evento dell’anno per “Physics World”. Nel marzo 2015 LHC riparte ...
  • 13/12/2014 - Mercurio incrocia regolarmente uno sciame di meteore. Sono detriti della cometa di Encke
  • 12/12/2014 - Seconda vita per Icarus, cacciatore di neutrini: dal Gran Sasso al Cern al Fermilab in USA
Ricerca
  • Le Stelle
    158
  • Nuovo Orione
    292
  • Libri