Astro News a cura di Piero Bianucci

  • 01/11/2014 - Da giovani le galassie erano già simili a quelle vecchie: un enigma scoperto dal programma ...

    Da giovani le galassie erano già simili a quelle vecchie: un enigma scoperto dal programma “Galaxy Zoo”

    Da giovani le galassie erano già simili a quelle vecchie: un enigma scoperto dal programma “Galaxy Zoo”

     

    Sappiamo ancora poco di quando e come si formarono le galassie. Lo conferma il risultato dello studio svolto su decine di migliaia di immagini dello spazio profondo riprese dal telescopio “spaziale Hubble”, immagini analizzate nel programma di ricerca “Galaxy Zoo”, che ha visto la collaborazione di un grande numero di volontari corsi in aiuto degli astronomi professionisti.  Il dato importante, e imbarazzante, è che le galassie lontane sono di almeno due miliardi di anni più antiche rispetto a quanto prevedono i modelli teorici di evoluzione dell’universo. In sintesi, Galaxy Zoo ha messo in evidenza che galassie vecchie di 10 miliardi di anni sono già in tutto simili alle galassie dell’universo attuale, mentre i cosmologi hanno calcolato che la forma delle galassie “moderne” dovrebbe risalire soltanto a 8 miliardi di anni fa, cioè a 5-6 miliardi di anni dopo il Big Bang. Lo studio, diretto da Brooke Simmons della Oxford University, è pubblicato su “Monthly Notices” della Royal Astronomical Society (Regno Unito). Al programma di analisi statistica della forma delle galassie nelle immagini di “Hubble” hanno contribuito un milione di volontari appassionati di astronomia, che hanno utilizzato un apposito software per catalogare rapidamente le galassie in base alla loro forma. La mappa pubblicata qui accanto ne visualizza la distribuzione, in gran parte concentrata negli Stati Uniti e in Europa.

    Altre informazioni su Galaxi Zoo:

    http://www.media.inaf.it/2014/02/19/un-milione-di-volontari-per-zooniverse/

     

     

  • 31/10/2014 - “Chandra”, osservatorio in raggi X, ha compiuto 15 anni di ricerca nello spazio
  • 30/10/2014 - Il K2 è più basso di 2 metri: misura ultra-precisa ottenuta con i satelliti GPS e GLONASS
  • 29/10/2014 - Stazione spaziale senza rifornimenti: esploso il razzo “Antares” che doveva portarli in orbita
  • 27/10/2014 - Onde gravitazionali del Big Bang: le abbiamo trovate noi, dicono i fisici di Polarbear
  • 24/10/2014 - Ecco la cometa Siding Spring mentre sfiora Marte. Osservate 500 esocomete intorno alla stella Beta ...
  • 22/10/2014 - Realizzato il metro cubo più freddo dell’universo per cercare il neutrino di Majorana
  • 21/10/2014 - Grande spettacolo sul Sole: super-brillamento e super-macchia
  • 19/10/2014 - Mini-galassia antichissima scoperta con “Hubble” potenziato da una lente gravitazionale
  • 16/10/2014 - Messenger”: prima prova visiva dell’esistenza di ghiaccio presso i poli di Mercurio
Ricerca
  • Le Stelle
    156
  • Nuovo Orione
    290
  • Libri