Astro News a cura di Piero Bianucci

  • 01/08/2014 - Il rover “Opportunity” della Nasa strappa ai russi il record di percorrenza extraterrestre

    Il rover “Opportunity” della Nasa strappa ai russi il record di percorrenza extraterrestre

    Il rover “Opportunity” della Nasa strappa ai russi il record di percorrenza extraterrestre

     

     

    Quaranta chilometri e 250 metri: dopo dieci anni di esplorazione di Marte, il rover della Nasa “Opportunity” ha battuto il record di percorrenza extraterrestre, finora detenuto con 39 chilometri dal Lunakhod 2, lanciato sul nostro satellite dall’ex Unione Sovietica nel 1973. “Opportunity era progettato per percorrere un solo chilometro. Partì con la missione Mars Exploration Rover (MER) insieme con il rover gemello “Spirit”. Tra la Terra e la Luna il tempo-luce di andata e ritorno è di circa due secondi e mezzo. I tecnici russi poterono quindi pilotarle il Lunakhod quasi in tempo reale, con una sorta di Joystick. Più complicato è stato guidare dal Jet Propulsion Laboratory (California) i due rover della missione MER perché i segnali radio impiegano un tempo variabile a collegare la Terra con Marte, in funzione della distanza tra i due pianeti. La differita oscilla intorno ai 20 minuti. Inoltre i piloti devono tenere presente il fatto che il sol (cioè il giorno marziano) dura 24 ore e 40 minuti e quindi gradualmente si sfasa rispetto agli orologi terrestri. Ogni giorno i piloti dei rover devono attendere 40 minuti per riavere il loro automezzo nella posizione della sera precedente rispetto alla Terra. La differita di decine di minuti può portare facilmente a incidenti su un terreno ostile e sconosciuto come quello esplorato su Marte. Per ora il rover “Curiosity” ha percorso in due anni solo 8,6 chilometri ma ha buone speranze di battere il primato di “Opportunity” perché è alimentato da un generatore a radioisotopi e quindi non dipende dai pannelli fotovoltaici.

    Nel disegno: percorrenze extraterrestri a confronto.

    Altre informazioni:

    http://www.jpl.nasa.gov/news/news.php?release=2014-245

     

     

  • 29/07/2014 - Sono 101 i geyser della Luna di Saturno Encelado: disegnata la mappa definitiva
  • 28/07/2014 - La sonda “Messenger” sfiora la superficie di Mercurio, “Venus Express” l’atmosfera di Venere
  • 28/07/2014 - CERN: un esperimento dimostra l’azione della forza magnetica sull’antimateria
  • 27/07/2014 - Clamoroso: materia oscura svelata da un segnale in raggi X con specifico picco di energia
  • 27/07/2014 - La Nasa prepara le sue sonde su Marte al passaggio della cometa Siding Spring (19 ottobre)
  • 25/07/2014 - L’esopianeta in transito con l’anno più lungo
  • 24/07/2014 - Tre esopianeti privi di acqua: sorpresa dopo l’analisi fatta con “Hubble”. Modelli da rivedere.
  • 21/07/2014 - Record: scoperte due stelle della Via Lattea a 775 e 900 mila anni luce
  • 19/07/2014 - Studio su “Nature”: il pianetino Vesta ha una crosta spessa 80 chilometri
Ricerca
  • Le Stelle
    155
  • Nuovo Orione
    289
  • Libri