Astro News a cura di Piero Bianucci

  • 28/12/2015 - Videoclip della geologia di Plutone. E prossimamente di oggetti della Fascia di Kuiper

    Videoclip della geologia di Plutone. E prossimamente di oggetti della Fascia di Kuiper

    Videoclip della geologia di Plutone. E prossimamente di oggetti della Fascia di Kuiper

     

     

    Anche questo è un record: la sonda della Nasa “New Horizons”, mentre visitava Plutone e il suo sistema di lune, ha girato il primo videoclip oltre i confini (convenzionali) del Sistema solare. Per apprezzarlo bisogna però accontentarsi di una qualità modesta e conoscere il codice-colore per interpretarlo, perché i fotogrammi sono solo due al secondo, in bassa definizione (256 x 256 pixel) e non sono in luce visibile ma nell’infrarosso, con una strana scansione: ogni riga di pixel registra una sua specifica lunghezza d’onda, lievemente maggiore o minore della riga precedente e della seguente, ma sempre entro la banda tra 2,5 e 1,25 micron (millesimi di millimetro – il rosso dello spettro visibile termina a 0,7 micron). Lo strumento è in sostanza un particolare tipo di spettrometro, noto con l’acronimo Leisa – da Linear Etalon Imaging Spectral Array –, è stato progettato per riprendere superfici geologiche ghiacciate ed è entrato in funzione il 14 luglio 2015, quando avvenne il fly-by del sistema plutoniano. Dobbiamo a Leisa (disegno) la scoperta di ghiacci di ammoniaca su Caronte, il principale satellite di Plutone. Alex Parker, planetologo a Boulder (Colorado), è il ricercatore che ha curato il videoclip. Il suo prossimo obiettivo di ricerca sono gli oggetti della Fascia di Kuiper che si trovano sulla rotta di “New Horizons”.

    Altre informazioni e il videoclip:

    http://pluto.jhuapl.edu/

    http://www.alexharrisonparker.com/

    http://www.alexharrisonparker.com/science/

    http://www.slate.com/blogs/bad_astronomy/2015/12/24/video_of_leisa_spectrum_of_pluto_makes_it_look_like_stained_glass.html

    https://blogs.nasa.gov/pluto/2015/12/24/pluto-through-a-stained-glass-window-a-movie-from-the-edge-of-our-solar-system/

     

     

  • 26/12/2015 - Supernova osservata in diretta 5 volte tramite una lente gravitazionale: trionfo di Einstein
  • 25/12/2015 - Lo smog cancella la “Luna piena di Natale” 2015: l’ultima fu nel 1977, la prossima nel 2034 ...
  • 24/12/2015 - Scambiato per un asteroide, era il telescopio spaziale per raggi gamma INTEGRAL
  • 22/12/2015 - Maxi-particella forse “vista” al Cern di Ginevra: “pesa” quanto sei bosoni di Higgs
  • 21/12/2015 - Protostella con due jet polari nella costellazione di Orione: oggetto Herbig-Haro estremo
  • 20/12/2015 - Battezzati 31 esopianeti e 14 stelle con referendum mondiale: l’Italia battezza i pianeti di una ...
  • 19/12/2015 - Natale con l’asteroide 2003 SD220, nella lista di quelli “visitabili”
  • 19/12/2015 - Sciami di meteoriti modificano la composizione dell’esosfera intorno alla Luna
  • 17/12/2015 - Partiti altri due satelliti “Galileo”. Si avvicinano i lanci di “JWT” e di “Euclide”
Ricerca
  • Le Stelle
    167
  • Nuovo Orione
    301
  • Libri