Astro News a cura di Piero Bianucci

  • 12/10/2014 - Marte incontra la cometa Siding Spring il 19 ottobre: mobilitati telescopi e sonde spaziali

    Marte incontra la cometa Siding Spring il 19 ottobre: mobilitati telescopi e sonde spaziali

    Marte incontra la cometa Siding Spring il 19 ottobre: mobilitati telescopi e sonde spaziali

    Il 19 ottobre alle 8,27 ora italiana, la cometa Siding Spring, proveniente dalla remotissima Nube di Oort, sfiorerà Marte avvolgendo il pianeta nella propria chioma e nella scia di polveri della coda (disegno). E’ la prima volta che si offre agli astronomi una simile opportunità di osservazione, e non manca qualche preoccupazione per le sonde in orbita intorno al pianeta e per i robot che ne stanno esplorando la superficie. E’ invece escluso un impatto del nucleo della cometa, ipotesi che in un primo tempo era stata presa in considerazione. Eccezionale è lo schieramento di strumenti predisposto dalla Nasa e da altri enti di ricerca per seguire l’evento raccogliendo tutti i dati possibili. Saranno puntati su Marte i telescopi spaziali Hubble, Spitzer, Kepler, Chandra, Soho, Neo-Wise, i satelliti Stereo e altri strumenti. Da Marte osserveranno il passaggio ravvicinato della cometa, che durerà una ventina di minuti, i satelliti MAVEN, Mars Express, MRO, Mars Odyssey e, al suolo, i rover Opportunity e Curiosity. Dalla Terra seguiranno l’evento molti telescopi, tra i quali quelli di Mauna Kea, alle isole Hawaii, e palloni stratosferici per osservazioni nell’infrarosso.

     

    La cometa è particolarmente interessante perché, arrivando dalla Nube di Oort, una “nube” di 100 miliardi di nuclei ghiacciati che si pensa avvolga il Sistema solare da 5000 a 100 mila Unità Astronomiche, conserva testimonianze della nebulosa primordiale che diede origine al Sole e ai pianeti 4,6 miliardi di anni fa.

    Tutte le informazioni nel sito Nasa:

     

    http://mars.nasa.gov/comets/sidingspring/

  • 10/10/2014 - L’atmosfera della Terra diventerà simile a quella di Titano, il maggiore dei satelliti di ...
  • 09/10/2014 - La stella è morta, ma sta meglio di quelle vive. Eccezionale scoperta del satellite NuStar
  • 05/10/2014 - Scoperta la “particella di Majorana”, un fermione esotico nel quale materia e antimateria ...
  • 04/10/2014 - Osservato in diretta un jet sul nucleo della cometa Churyumov-Gerasimenko. Rischio per il lander ...
  • 02/10/2014 - Sorpresa dalla Luna: l’Oceano delle Tempeste non deriva dall’impatto di un asteroide
  • 01/10/2014 - Selezionati su Marte 4 siti per la missione Exomars (2018). Accordo tra Nasa e India
  • 01/10/2014 - Ultimi dati da “ENVISAT”: buone e cattive notizie per l’atmosfera della Terra
  • 28/09/2014 - I dati del satellite GOCE confermano la fusione della massa glaciale in Antartide
  • 27/09/2014 - Inaugurato sull’Etna prototipo di telescopio per raggi gamma ad alta energia
Ricerca
  • Le Stelle
    158
  • Nuovo Orione
    292
  • Libri