Astro News a cura di Piero Bianucci

  • 20/09/2014 - Nuovi dati di AMS, il “cacciatore di antimateria”: misurato un misterioso eccesso di positroni ...

    Nuovi dati di AMS, il “cacciatore di antimateria”: misurato un misterioso eccesso di positroni

    Nuovi dati di AMS, il “cacciatore di antimateria”: misurato un misterioso eccesso di positroni

    Gli ultimi risultati del “cacciatore di antimateria”, l’esperimento AMS a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (foto), sono stati pubblicati il 18 settembre sulla rivista “Physical Review Letters”. I dati riguardano nuove finestre di anergia: misura di positroni fino a energie di 500 GeV ed elettroni a energie fino a 700 GeV. I dati si basano su 10 milioni di elettroni e positroni identificati tra i 41 miliardi di raggi cosmici raccolti nei primi 30 mesi della missione. Tra le novità più interessanti c’è un eccesso di positroni (antiparticella dell’elettrone) che sembra provenire in modo uniforme da tutte le direzioni, con un valore massimo intorno all’energia di 275GeV. Non è chiaro se l’eccesso sia dovuto a una sorgente aggiuntiva di positroni o a una sparizione di elettroni. Un altro risultato interessante riguarda il flusso separato di elettroni e positroni, cioè la misura del numero di queste particelle che arriva nell’unità di tempo alla sommità dell’atmosfera terrestre. I dati indicano chiaramente che non ci sono brusche variazioni nello spettro dei flussi di elettroni, confermando che l’andamento con l’energia della componente dei positroni richiede la presenza di nuovi fenomeni per la loro produzione. Questi risultati sono di estrema importanza per tracciare un identikit di possibili sorgenti di antimateria e discriminare il contributo della materia oscura. Alla missione AMS collaborano l’INFN e l’ASI.

     

    Altre informazioni:

     

    http://it.wikipedia.org/wiki/Alpha_Magnetic_Spectrometer

  • 18/09/2014 - Il 21 settembre la sonda MAVEN (NASA) si inserirà in orbita intorno a Marte
  • 17/09/2014 - “New Horizon” è già riuscita a fotografare Idra, piccolissimo satellite di Plutone
  • 15/09/2014 - Cometa Churyumov-Gerasimenko, missione Rosetta: scelto il sito di atterraggio del laboratorio ...
  • 14/09/2014 - Grande brillamento solare causa aurora polare. Intanto “Nature” chiarisce il fenomeno magnetico
  • 12/09/2014 - GPS europeo: i due satelliti della costellazione “Galileo” sono salvi e operativi
  • 12/09/2014 - “Gaia” ha scoperto una supernova in una galassia a 500 milioni di anni luce da noi
  • 12/09/2014 - Esplorazione di Marte: “Curiosity” ha raggiunto la base del monte Sharp, inizia una nuova fase
  • 10/09/2014 - Trovato dopo 21 anni il compagno della strana supernova esplosa nel 1993 nella galassia M 81
  • 09/09/2014 - Su Europa, satellite di Giove, agisce una “tettonica a placche” come quella terrestre
Ricerca
  • Le Stelle
    158
  • Nuovo Orione
    292
  • Libri