Astro News a cura di Piero Bianucci

  • 30/05/2014 - Battezzato 'Rovereto' l'asteroide 4744 scoperto nel 1988 da Henri Debehogne

    Battezzato 'Rovereto' l'asteroide 4744 scoperto nel 1988 da Henri Debehogne

    Battezzato 'Rovereto' l'asteroide 4744 scoperto nel 1988 da Henri Debehogne

     

    Dal 29 maggio il pianetino n. 4744 ha un nome: si chiama Rovereto. A proporre di onorare in cielo questa città del Trentino è stato Mario Di Martino, autore della proposta alla International Astronomical Union, prontamente accettata. L'asteroide 4744 Rovereto è stato scoperto il 12 settembre 1988 dall'astronomo belga Henri Debehogne, purtroppo scomparso. Il diametro ella Rovereto del cielo è di 12 chilometri, la sua orbita si trova nella Fascia Principale degli asteroidi a 2,8 Unità Astronomiche dal Sole, tra le orbite di Marte e di Giove. Il battesimo è stato ufficialmente annunciato alle autorità e ai cittadini della città trentina durante un incontro al Museo Civico, dove sono conservate anche numerosi e interessanti meteoriti.

    Henri Debehogne (foto) ha scoperto più di 700 pianetini, record assoluto per un singolo astronomo. Mario Di Martino, notissimo esperto di corpi minori del Sistema solare, è tra i più apprezzati collaboratori di 'le Stelle' e di 'Nuovo Orione'.

     

    Altre informazioni: http://www.media.inaf.it/2014/05/28/rovereto-brilla-nel-cielo/

  • 28/05/2014 - Meteore della cometa LINEAR: sono state numerose ma debolissime. Solo il radar le ha viste
  • 25/05/2014 - Il piccolo asteroide caduto nel 2013 su Chelyabinsk aveva già subito una collisione nello spazio ...
  • 23/05/2014 - La prova della formazione di un nuovo cratere su Marte in un filmato del JPL (Nasa)
  • 21/05/2014 - La “Grande Macchia Rossa” di Giove diventa sempre più piccola: scomparirà?
  • 20/05/2014 - Questo robot scaverà nel suolo di Marte fino a 4 metri di profondità (nel 2016)
  • 19/05/2014 - Il fisico Roberto Battiston è il nuovo presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana
  • 15/05/2014 - Non esistono i bosoni U, già considerati una possibile forma di materia oscura
  • 14/05/2014 - Scoperta nella costellazione di Ercole una stella nata nella stessa nebulosa del Sole
  • 13/05/2014 - L'evoluzione dell'universo simulata con 16 milioni di ore di calcolo di supercomputer
Ricerca
  • Le Stelle
    155
  • Nuovo Orione
    289
  • Libri