Astro News a cura di Piero Bianucci

  • 08/02/2016 - Pesata” la cometa Churyumov-Gerasimenko: 10 miliardi di tonnellate. La densità è la metà di ...

    Pesata” la cometa Churyumov-Gerasimenko: 10 miliardi di tonnellate. La densità è la metà di quella dell’acqu

    Pesata” la cometa Churyumov-Gerasimenko: 10 miliardi di tonnellate. La densità è la metà di quella dell’acqu

    a

     

    Dieci miliardi di tonnellate è il peso della cometa 67P / Churyumov-Gerasimenko (nel caso che la mettiate su una bilancia posta sulla superficie della Terra). Poiché il suo volume è di 18,7 chilometri cubi, se ne deduce che un metro cubo di questa cometa, portato sul nostro pianeta, peserebbe 533 chilogrammi, poco più di mezza tonnellata. Ciò corrisponde a 0,533 grammi per centimetro cubo, cioè a una densità di poco superiore a metà di quella dell’acqua. Da questi dati e da altri raccolti con gli strumenti a bordo della navicella europea “Rosetta”, si deduce che la struttura interna del nucleo della Churyumov-Gerasimenko è abbastanza omogenea e non nasconde grandi cavità. Questa conclusione però pone un problema: ghiaccio, silicati e composti carboniosi dovrebbero gli ingredienti principali del nucleo, ma se così fosse il peso specifico dovrebbe essere superiore a quello dell’acqua e non circa la metà. Il nucleo deve essere quindi poroso come una spugna, una sorta di “aggregato soffice” di polveri. I calcoli fatti partendo dall’orbita della sonda sono stati complessi: la forza di gravità della cometa 67P è infatti così debole che si è dovuto tenere conto delle perturbazioni gravitazionali dovute a tutti i pianeti e al Sole, nonché della pressione di radiazione e dell’effetto dei gas espulsi dal nucleo cometario. Gli strumenti usati sono il radar CONSERT, RSE (Radio Science Experiment), ROSINA, COSIMA e GIADA.

    L’articolo è pubblicato su “Nature” del 4 febbraio 2016. Nella foto, alcune immagini della cometa 67P a grande campo e ravvicinate.

    Altre informazioni:

    http://www.media.inaf.it/2016/02/05/pesata-la-cometa-di-rosetta-10-miliardi-di-tonnellate/

     

     

  • 07/02/2016 - Onde gravitazionali: ci siamo! L’osservazione con le antenne LIGO data per certa al 99,9 per ...
  • 06/02/2016 - Addio a Edgar Mitchell, il sesto uomo che camminò sulla Luna. Credeva negli Ufo
  • 05/02/2016 - Grande passo verso il nuovo telescopio spaziale: completato lo specchio di “James Webb”
  • 04/02/2016 - Prove di vita nello spazio aperto, pensando alla biochimica di eventuali organismi extraterrestri ...
  • 03/02/2016 - Mini-satellite italiano nel 2018 da Torino alla Luna con il nuovo razzo della Nasa
  • 02/02/2016 - Sistema di navigazione europeo: altri due satelliti sono diventati operativi
  • 01/02/2016 - In orbita EDRS-A, primo satellite per telecomunicazioni laser ad alta velocità nello spazio (1,8 ...
  • 31/01/2016 - Archeoastronomia: full immersion in luglio all’isola di Ustica con l’astrofisico Giulio Magli ...
  • 30/01/2016 - Due ricercatori italiani (“cervelli in fuga” rientrati) con una nuova tecnica scoprono 200 ...
Ricerca
  • Le Stelle
    170
  • Nuovo Orione
    304
  • Libri