Astro News a cura di Piero Bianucci

  • 20/02/2017 - Arecibo: immagini radar svelano il nucleo della cometa 45P/Honda-Mrkos-Paidusakova

    Arecibo: immagini radar svelano il nucleo della cometa 45P/Honda-Mrkos-Paidusakova

    Arecibo: immagini radar svelano il nucleo della cometa 45P/Honda-Mrkos-Paidusakova

     

     

    Benché minacciato di chiusura per mancanza di finanziamenti, il radiotelescopio di Arecibo (Puerto Rico) ha reso un altro servizio all’astronomia: usato come radar, ha fornito immagini del nucleo della cometa 45P/Honda-Mrkos-Paidusakova (qui accanto in una foto ottica). La ricerca è stata condotta tra il 9 e il 17 febbraio da scienziati del Lunar and Planetary Laboratory dell’Università dell’Arizona e dalla Universities Space Research Assocciation (USRA). La misura del tempo impiegato dagli echi radar nel viaggio Terra-cometa-Terra permette di conoscere perfettamente la distanza della cometa e quindi di determinarne l’orbita con estrema precisione. Inoltre, poiché le onde radar vengono riflesse più efficacemente dal nucleo, consentono di studiare questa che è la parte più segreta delle comete, essendo avvolta nella chioma, costituita da polveri e gas. Si è così potuto stabilire che questa cometa ha un diametro di 1,7 chilometri e ruota su se stessa in 7 ore e mezza.

    “L’osservazione radar, penetrando la chioma della cometa come se fosse trasparente, ci permette di studiare superficie, dimensione, forma, rotazione, e geologia del nucleo cometario – dice Patrick Taylor, scienziato dell’USRA – Sono dati che riusciremmo a ottenere solo con un flyby effettuato da una navicella spaziale'.

    Purtroppo però l’osservazione radar richiede che la cometa passi molto vicino alla Terra. La 45P/Honda-Mrkos-Paidusakova è transitata a 13 milioni di chilometri dalla Terra alla velocità di 23 chilometri al secondo e grazie alla distanza relativamente piccola è diventata la settima cometa che sia stata scandagliata con il radar.

    Altre informazioni e video:

    http://www.usra.edu/news/pr/2017/comet45P/

    https://it.wikipedia.org/wiki/45P/Honda-Mrkos-Pajdu%C5%A1%C3%A1kov%C3%A1

    45P/Honda-Mrkos-Pajdušáková - Wikipedia

    it.wikipedia.org

    45P/Honda-Mrkos-Pajdusakova; Scoperta: 3 dicembre 1948: Scopritori: Minoru Honda Antonín Mrkos Ľudmila Pajdušáková: Designazioni alternative: 1948n; 1948 XII;

     

     

     

     

     

     

  • 19/02/2017 - Il fruscio delle grandi meteore? Effetto fotoacustico svela “Scientific Reports”
  • 18/02/2017 - Primo esperimento di radiointerferometria VLB con segnale orario trasmesso in fibra ottica su 550 ...
  • 17/02/2017 - Cinque problemi di fisica e astrofisica risolti in un colpo solo con un Modello Standard esteso
  • 16/02/2017 - Forse già Ligo e Virgo potranno captare lo onde gravitazionali del Big Bang
  • 15/02/2017 - Spento 'SOLAR': per 9 anni a bordo della Iss ha raccolto dati sulla radiazione della nostra stella
  • 15/02/2017 - Una supernova individuata solo 3 ore dopo l’esplosione in una galassia di magnitudine 15
  • 14/02/2017 - I “getti blu” nella stratosfera esistono davvero. Lo prova un film girato sulla Stazione ...
  • 13/02/2017 - “E il naufragar m’è dolce” tra le 800 mila galassie di questo catalogo online
  • 12/02/2017 - Il 20 febbraio inaugurazione di “Advanced Virgo”, l'antenna gravitazionale europea
Ricerca
  • Le Stelle
    166
  • Nuovo Orione
    300
  • Libri