Astronews a cura di Massimiliano Razzano

Fino al 13/11/2017 a cura di Piero Bianucci, fino al 20/01/2018 a cura di Luigi Bignami

  • 18/11/2018 - GIOVE SVELATO DA SCIENZIATI AMATORIALI (O ARTISTI)?

    GIOVE SVELATO DA SCIENZIATI AMATORIALI (O ARTISTI)?

    GIOVE SVELATO DA SCIENZIATI AMATORIALI (O ARTISTI)?

    citizen scientist Gerald Eichstädt e Seán Doran hanno ottenuto un risultato spettacolare, elaborando i dati raccolti dalla JunoCam a bordo della sonda Juno della NASA. Vediamo questo risultato in Figura, chemostra la moltitudine di nubi che disegnano i vortici nella banda temperata nord-nord. I due scienziati amatoriali sono riusciti a catturare nuvole di un bianco brillante ela tempesta anticiclonica di forma ovale e biancastra chiamata Ws-4.

     

    I dati della JunoCam sono stati raccolti lo scorso 29 ottobre. durante il sedicesimo volo ravvicinato della sonda attorno al gigante gassoso da una distanza di 7000 km. Per partecipare a questa attività scientifica amatoriale basata sulle e riprese della JunoCam, basta collegarsi al sito della missione, all’indirizzo www.missionjuno.swri.edu/junocam 

    JunoCam non è stata concepita come uno strumento scientifico, spiega Alberto Adriani, a guida dello strumento italiano JIRAM per l’INAF-IAPS, “ma piuttosto di supporto alla missione per avere immagini del pianeta da diffondere al pubblico. Tuttavia, la JunoCam è in grado di fornire immagini interessantissime e stupende, che hanno una grande utilità nel documentare i fenomeni atmosferici di Giove e complementare le osservazioni di altri strumenti che puntano allo studio dell’atmosfera gioviana» (Fonte: Media-INAF).

    Piero Stroppa

  • 18/11/2018 - LA GALASSIA PIÙ LUMINOSA DELL’UNIVERSO
  • 18/11/2018 - UN ENORME CRATERE SOTTO I GHIACCI IN GROENLANDIA
  • 18/11/2018 - La Stella di Barnard ha un pianeta
  • 18/11/2018 - Il moto di Beta Pictoris b intorno alla sua stella ripreso dal VLT
  • 06/11/2018 - Idrogeno, quel “bagliore” primordiale che illumina le prime galassie
  • 04/11/2018 - LE FASI LUNARI DI NOVEMBRE
  • 02/11/2018 - La “stella in scatola” che svela il mistero delle pulsar
  • 01/11/2018 - Mai così prossimi al punto di non ritorno
  • 30/10/2018 - La fine della Missione Kepler
Ricerca
  • Le Stelle
    191
  • Nuovo Orione
    325
  • Libri