Astro News a cura di Luigi Bignami

Fino al 13/11/2017 a cura di Piero Bianucci

  • 26/08/2017 - Via vai di asteroidi vicino alla Terra: il 1° settembre tocca al più grande tra quelli a rischio

    Via vai di asteroidi vicino alla Terra: il 1° settembre tocca al più grande tra quelli a rischio

    Via vai di asteroidi vicino alla Terra: il 1° settembre tocca al più grande tra quelli a rischio

    Traffico di asteroidi intorno alla Terra. Il 1° settembre ci passerà vicino (relativamente) 3122 Florence, il più grande e massiccio tra i corpi che costituiscono un pericolo potenziale per il nostro pianeta. Questa volta il transito avverrà fortunatamente a 7 milioni di chilometri, una distanza più che di sicurezza, ma molto favorevole per osservare questo oggetto con telescopi e con il radar.

    Il 12 ottobre sarà la volta di 2012 TC4, asteroide minuscolo, con misure di 12-27 metri, ma che davvero ci sfiorerà, passando ad appena 44 mila chilometri dal centro della Terra. Poiché il raggio del nostro pianeta è di circa 6350 chilometri, 2012 TC4 nell’istante di massimo avvicinamento verrà a trovarsi ad appena 38.000 chilometri dalla superficie terrestre, di poco sopra le orbite dei satelliti geostazionari, molti dei quali sono indispensabili per le telecomunicazioni e per la meteorologia. Il 14 ottobre, poi, ci sorvolerà un altro piccolo asteroide, 2005 TE49.

    Florence fu scoperto il 2 marzo 1981 da John Bus Schelte all’Osservatorio di Siding Spring (Australia), appartiene al tipo Amor, è di classe spettrale S e avvicina l’orbita terrestre dall’esterno con il perielio a 1,0202 unità astronomiche e l’afelio a 2,518. Il periodo orbitale è di 2,35 anni. Ruota su se stesso in poco meno di 2 ore e mezza. E’ considerato il quarto oggetto più pericoloso per la Terra. Un impatto sarebbe disastroso quasi come quello che 65 milioni di anni fa contribuì alla scomparsa dei dinosauri. La probabilità di questa catastrofe sulla Scala Palermo è data a 1 su 630. Il nome Florence non si riferisce alla città di Firenze ma ad una infermiera inglese considerata l’iniziatrice dell’assistenza infermieristica moderna.

    2012 TC4 è un asteroide del tipo Apollo scoperto cinque anni fa con un telescopio automatico. Benché abbia un diametro medio di 20 metri, nel massimo avvicinamento può raggiungere la magnitudine 13. Se colpisse la Terra darebbe origine a un evento più grave di quello di Tunguska dl 1908 in Siberia, evento che sarebbe devastante se colpisse una regione abitata.

    Altre informazioni:

    https://echo.jpl.nasa.gov/asteroids/Florence/Florence_planning.html

     

     

  • 26/08/2017 - Forse captate onde gravitazionali a Virgo, mentre si spengono le antenne americane LIGO
  • 25/08/2017 - Il miglior candidato a satellite di un esopianeta: è come se Nettuno fosse una luna di Giove
  • 24/08/2017 - Quattro pianeti come la Terra intorno a Tau Ceti, stella simile al Sole. Due nella zona abitabile
  • 23/08/2017 - Battiston (ASI) e D’Amico (INAF) premiati al Parco Astronomico di Isnello (Sicilia)
  • 22/08/2017 - Eclisse totale di Sole: grande successo di pubblico e di osservazioni scientifiche
  • 21/08/2017 - I sei link migliori per vedere l’eclisse totale di Sole in streaming
  • 20/08/2017 - Quarant'anni fa partivano le sonde 'Voyager'. Vivono ancora nello spazio interstellare
  • 19/08/2017 - Nel 2020 eclissi totali artificiali di 19 ore con i due satelliti della missione europea ...
  • 18/08/2017 - I pianeti senza stella vaganti nello spazio sono molto più rari di quanto si pensava
Ricerca
  • Le Stelle
    172
  • Nuovo Orione
    306
  • Libri