Le vostre domande

  • Domanda fatta da: Bartoccini Antonio, ivanbartoccini1986@gmail.com, 19/03/2019

    Acqua Vitale: Da oltre cinquanta anni sono appassionato di astronomia e fu nel 1969 che formulai una mia teoria riguardante l'acqua nel nostro sistema solare, qui esposta attraverso dei miei disegni i quali, possono sembrare un insieme di comete, in realtà sono volti a rappresentare (più o meno) la primordiale composizione del nostro sistema solare con i suoi pianeti ed alcuni loro satelliti: i pianeti nel tempo, sia per peso gravitazionale che, maggiormente, per degassificazione ed evaporizzazione avvenuta dalla geotermia degli stessi, persero tutta la loro acqua accumulatsi in superficie. Di conseguenza il vapore acqueo, l'energia incanalata dei pianeti e il forte vento solare furono sospinti nello spazio sino a raggiungere la fascia di Kuiper e la nube di Oort. Tutto ciò ad accezione del nostro pianeta Terra, che è riuscito a conservare la sua acqua. Detto ciò, posso dedurre che il ghiaccio presente su alcune comete sia la stessa acqua che, evaporando, raggiunse la suddetta fascia di Kuiper e la nube di Oort, da cui si dice abbiano origine le comete. Distinti Saluti, Bartoccini Antonio.

    risponde Walter Ferreri
  • Domanda fatta da: Lucia Fascetti, sestiliarossi@gmail.com, 17/03/2019

    Dato che quest'anno l'equinozio di primavera sarà il 20 marzo alle 22.58 e il plenilunio sarà il 21 marzo alle 2.43, perchè Pasqua non è Domenica 24 marzo?

    risponde Piero Stroppa
  • Domanda fatta da: BRUNO COLUCCINO, BRUNO.COLUCCINO@ALICE.IT, 11/03/2019

    buonaserA COME POSSO VEDERE SUL SITO IL CIELO DEL GIORNO? GRAZIE

    risponde Piero Stroppa
  • Domanda fatta da: Roberta Taricani, rota22@alice.it, 25/02/2019

    in riferimento ad una risposta su cosa sono i buchi neri mi viene da pensare a tutta la materia e quanto più se ne può vengano catturati e 'immagazzinati'!C'è forse una teoria(dato che la nostra fisica non ci arriva ancora)che sostiene si possa trattare,mi riferisco al magazzino del buco nero,di un ricominciare da zero ossia di un o tanti nuovi big bang in corrispondenza di ogni buco nero considerando l'energia messa in gioco?Spero questa volta di essere stata meno vaga e più concerne la causa comune.Grazieeee!

    risponde Walter Ferreri
  • Domanda fatta da: Cuman Carlo, xforcharlie@teletu.it, 07/03/2019

    Buongiorno,sulla mia Canon Da ho montato il clip Idas LPS-P2,adesso il comune ha messo tutte lampade a LED,vale la pena acquistare il clip LPS-D2 dedicato ? Complimenti super,vi seguo dal primo numero ! Cuman Carlo Lonigo (VI)

    risponde Giuseppe Donatiello
  • Domanda fatta da: Salvatore Pellegrino, salvopellegrino27@gmail.com, 13/02/2019

    Salve, sono il docente fisico Salvatore Pellegrino e vorrei porvi questo quesito riferendomi a due articoli sulla rivista NUOVO ORIONE datati marzo 2018 e febbraio 2019 riguardanti l'individuazione del buco nero super massiccio presente al centro delle galassie attraverso la radiazione da esso emessa e dovuta all'interazione con la nube di gas e polvere che lo circonda. Questa radiazione è trasparente rispetto a tale nube sia ai raggi X (rilevati da CHANTA) che a quella infrarossa (rilevata da WIISE)? Desidererei avere dettagli in proposito anche relativamente ad altre lunghezze d'onda come quella ottica. Cordiali saluti.

    risponde Walter Ferreri
  • Domanda fatta da: Gianluca Vannozzi, gianlu772@alice.it, 26/02/2019

    Buongiorno, vorrei sapere che magnitudine avrebbero i pianeti del sistema solare per un ipotetico osservatore marziano. Considerando la distanza media dal sole perchè a causa dell'eccentricità dell'orbita del pianeta rosso, credo che i dati varierebbero sensibilmente... Grazie.

    risponde Walter Ferreri
  • Domanda fatta da: Daniele Dipresa, daniele.dipresa@tiscali.it, 25/02/2019

    Buongiorno, Avete in programma un viaggio organizzato per l'eclisse totale (in Cile) del 2 Luglio? Cordiali Saluti, Daniele

    risponde Piero Stroppa
  • Domanda fatta da: Luca, luca.gori1980@libero.it, 07/02/2019

    Salve! vI contatto, per 'Sciogliere' due dubbi. Il primo riguarda i 'Buchi-Neri'. Vi domando: ' Cosa si intende precisamente con questa espressione '? E inoltre. ' In quale modo essi dissolvono la materia, come ad esempio: le stelle o le comete'? La seconda riguarda invece, il 'Campo-Magnetico'. Vi chiedo: ' Cos'è esattamente il 'Campo-Magnetico'? 'Che Relazione c'è tra esso e le aurore-boreali'? Ma, sopratutto: ' Quali influenze ha, sula vita degli uomini e del nostro pianeta'? E ' Cosa succederebbe e a quali conseguenze porterebbe, un improvviso spostamento del Campo-Magnetico-Terrestre'? Vi ringrazio per la vostra disponibilità! Cordiali saluti! P.S. Desidero che, la risposta, venga pubblicata sul vostro sito! Luca

    risponde Walter Ferreri
  • Domanda fatta da: Narciso Sciolè 11 anni, lina19venus@gmail.com, 07/02/2019

    Caro Walter,ti ho gia' scritto per chiederti quale telescopio prendere,e l'ho preso! ora tuttavia non so la longitudine e la latitudine del cielo per trascrive ciò' che osservo e puntare il telescopio su un determinato oggetto.Potresti gentilmente spiegarmi come funzionano in astronomia o consigliarmi un tuo libro in cui ne parli? grazie. P.S. sei un grande!

    risponde Walter Ferreri
Ricerca
  • Le Stelle
    191
  • Nuovo Orione
    325
  • Libri