STA PER PARTIRE UNA NUOVA AVVENTURA SPAZIALE: COSMO!

Il progetto di fusione di Nuovo Orione e le Stelle nel nuovo mensile di cultura astronomica COSMO è stato presentato il 9 luglio scorso a un evento pubblico organizzato presso il Planetario \"U. Hoepli\" di Milano.
COSMO sarà edito da BFC Space Srl, il cui socio di maggioranza è Blue Financial Communication, e inizierà le pubblicazioni con il numero di novembre 2019 (data evocativa: è quella in cui si svolge la trama di Blade Runner...)
L'evento è stato presentato da Emilio Cozzi, che in COSMO si occuperà di astronautica e space economy, e dal giornalista scientifico Luigi Bignami, e si è svolto alla presenza del famoso giornalista TV Tito Stagno, che insieme ad Antonio Lo Campo ha rievocato i \"giorni della Luna\" in vista del 50° anniversario del primo sbarco umano sul nostro satellite.
Piero Stroppa, direttore editoriale di Nuovo Orione, e Walter Riva, direttore editoriale di le Stelle, hanno ripercorso la storia di queste due riviste che ora riverseranno i migliori contenuti e le migliori competenze in COSMO, dove Stroppa manterrà il ruolo di direttore editoriale, mentre Riva assumerà quello di direttore responsabile.

COSMO sarà un magazine mensile di 100 pagine, suddiviso in quattro sezioni principali: la prima conterrà le news astronomiche e astronautiche, la seconda articoli di approfondimento, la terza le rubriche dedicate a osservazioni e strumenti e l'ultima le recensioni, gli annunci di eventi e altri servizi di interesse per gli amanti del cielo. 
COSMO riserverà una particolare attenzione agli aspetti didattici dell'astronomia, con articoli dedicati e proposte di attività pratiche per studenti e docenti. La vicinanza al mondo della scuola sarà favorita anche dalla possibilità di abbonarsi a COSMO con la Carta Docente, una opportunità già inaugurata da Nuovo Orione e le Stelle.
La rivista potra` contare su una distribuzione particolarmente efficace, grazie a un accordo con Giunti Editore, con oltre 200 librerie qualificate che andranno ad aggiungersi alla diffusione in edicola.
Agli abbonati a Nuovo Orione e le Stelle verrà convertito l’abbonamento automaticamente alla nuova rivista, per lo stesso numero di uscite residue previste da quello sottoscritto, senza maggiorazione di prezzo.

I progetti non si fermano alla pubblicazione di COSMO: Denis Masetti, editore di BFC, ha annunciato che prenderà vita un sistema informativo che unisce magazine (Forbes e COSMO), siti web (Astronomianews e BFCspace), prodotti TV (SPACEeconomy e DESTINAZIONEspazio), eventi e progetti di education, viaggi organizzati per turismo astronomico e spaziale.
Infine, Franco Cappiello (editore di Nuovo Orione e le Stelle), ha presentato il progetto di un piccolo telescopio spaziale per l’osservazione dell’universo, che sarà lanciato e messo in orbita, a disposizione di chiunque su prenotazione. Sarà avviato a breve un progetto di crowdfunding per vendere spazi di 30 minuti per l’utilizzo esclusivo del satellite da parte degli appassionati (associazioni, società, scuole) di tutto il mondo.

Ricerca
  • Le Stelle
    195
  • Nuovo Orione
    329
  • Libri