Instruments News a cura di Giuseppe Donatiello

Prima del 30/03/2016 a cura di Giancarlo Calzetta

  • 20/09/2017 - Omegon Ultralight Filterrad 5x1.25''
  • 11/09/2017 - Altair Astro rifrattore doppietto Serie Wave 125 EDF f/7.8
  • 06/09/2017 - Omegon ADC correttore di dispersione atmosferica

    Omegon ADC correttore di dispersione atmosferica

    Omegon ADC correttore di dispersione atmosferica

    È sempre buona regola osservare o fotografare quando gli oggetti sono prossimi al loro transito meridiano, sia perché lo spessore atmosferico è minore e la trasparenza migliore, sia perché gli effetti della rifrazione e dispersione atmosferica raggiungono i valori minimi. In sostanza, l’atmosfera si comporta come una lente che devia il percorso della luce mostrando una sorgente in una posizione differente da quella vera e al contempo mostrare la stessa sorgente sensibilmente orlata dai colori dello spettro. Tuttavia non sempre è possibile osservare in condizioni ideali, soprattutto per i pianeti interni, e accade di avere gli oggetti ad altezze sopra l’orizzonte piuttosto basse e tali da mostrare con evidenza il fenomeno della dispersione con frange rosse e blu contrapposte. Un sistema di compensazione è stato a lungo agognato dagli amatori e i dispositivi disponibili anni fa, avevano prezzi tali da scoraggiarne l’acquisto. Fortunatamente le cose sono ora molto cambiate e tali utilissimi accessori hanno costi molto più accessibili.

     

    Grazie al nuovo dispositivo ADC (Atmospheric Dispersion Corrector) di Omegon, mediante un sistema di prismi, è possibile compensare la dispersione atmosferica, sia in visuale sia nell’imaging, restituendo immagini più nitide e contrastate. Il dispositivo è modulare e si compone di un barilotto da 1.25” con filettatura T2 (quindi utilizzabile anche per altri scopi); una sezione centrale che contiene i prismi a cuneo in vetro BK7 con trattamento multistrato; un adattatore per accogliere oculari e accessori con barilotto da 1.25” nonché dotato di filetto T2. ADC è in grado di modificare, mediante delle levette, la posizione reciproca dei prismi entro un angolo di 2.5° sino al conseguimento di una correzione soddisfacente. I campi di applicazione del correttore sono molteplici e spaziano dal planetario alle stelle doppie.

     

    ADC Omegon è interamente in metallo e offre un’apertura libera di 30 mm ed è in catalogo al prezzo di 129 euro presso http://www.astroshop.it/

  • 21/08/2017 - Omegon Telescopi OTA Pro Astrograph 154/600 e 203/800
  • 26/07/2017 - APM Prisma di Herschel 2' Ceramic Safety
  • 26/07/2017 - SBIG camere CCD Aluma Series
  • 19/07/2017 - Rifrattore Tecnosky APO ED 102/700 FPL-53
  • 15/07/2017 - Altair Astro rifrattore tripletto Starwave 80 EDT-R
  • 15/07/2017 - Da ArteSky due soluzioni per la messa a fuoco negli Schmidt-Cassegrain
  • 12/07/2017 - APM Rifrattore tripletto 107 f/6.5
Ricerca
  • Le Stelle
    170
  • Nuovo Orione
    304
  • Libri