Instruments News a cura di Giuseppe Donatiello

Prima del 30/03/2016 a cura di Giancarlo Calzetta

  • 23/05/2018 - Canon entra ufficialmente nel mercato dei sensori
  • 18/05/2018 - NexYZ – Adattatore Universale Smartphone
  • 13/05/2018 - Pegasus Astro Pocket Powerbox
  • 12/05/2018 - ZWO Mini Guider Scope
  • 08/05/2018 - Modulo Wi-Fi Sky-Watcher SynScan
  • 26/04/2018 - Riduttore di focale 0.7x per EdgeHD 9.25”

    Riduttore di focale 0.7x per EdgeHD 9.25”

    Riduttore di focale 0.7x per EdgeHD 9.25”

    Celestron propone un nuovo riduttore di focale per il telescopio EdgeHD da 9.25 pollici, specificamente progettato per mantenere il campo piano nativo dello strumento. Al pari di altri riduttori di focale dedicati per la serie aplanatica EdgeHD, anche questo è qualificabile come apocromatico poiché utilizza lenti ad alto indice di rifrazione e a bassa dispersione, come elementi in vetro al lantanio, per produrre immagini contrastate e ridottissima aberrazione cromatica. L’accessorio è completamente in alluminio e l’alloggiamento per le lenti è stato calcolato e realizzato da barra ricorrendo a macchine CNC, ottenendo una spaziatura, allineamento e centratura degli elementi ottici molto precisi. Su tutte le superfici aria-vetro delle lenti sono depositati strati di rivestimento anti-riflettente per conseguire la migliore trasmissione luminosa e correzione cromatica, ricorrendo anche all’uso di lenti annerite ai bordi per ridurre al minimo le riflessioni e aumentare il contrasto complessivo.

     

    L’abbondante back focus di 105 mm permette di utilizzare e gestire al meglio tutti gli accessori fotografici, anche quelli di spessore maggiore. Il largo diametro riduce la vignettatura meccanica e consente l’utilizzo del telescopio con sistemi di guida fuori asse e l’impiego con sensori sino a 60 mm di diametro. Mediante il riduttore EdgeHD 0.7x si consegue la registrazione dello stesso livello di segnale con la metà del tempo necessario a f/10 (a parità di sensore), incrementando al contempo il campo di vista del 43%. Il riduttore si avvita direttamente alla filettatura da 3.25″ presente sulla culatta dello strumento e per l’impiego è richiesto il raccordo fotografico specifico per EdgeHD 9.25”. Non è compatibile con i telescopi di tipo Schmidt-Cassegrain dello stesso marchio.

    Per altre informazioni: http://www.celestron.it/   

     

  • 24/04/2018 - Montatura EQM-35 PRO SynScan GoTo
  • 23/04/2018 - Celestron PowerTank Lithium PRO
  • 15/04/2018 - Guida fuori asse Artesky HELIX
  • 15/04/2018 - Basler telecamere serie ace U
Ricerca
  • Le Stelle
    179
  • Nuovo Orione
    313
  • Libri