Instruments News a cura di Giuseppe Donatiello

Prima del 30/03/2016 a cura di Giancarlo Calzetta

  • 21/01/2017 - Rifrattori APO doppietto fluorite Agema Optics OTA

    Rifrattori APO doppietto fluorite Agema Optics OTA

    Rifrattori APO doppietto fluorite Agema Optics OTA

    Agema Optics è un’azienda nota per la produzione di rifrattori apocromatici basati sull’utilizzo della fluorite nei propri obiettivi. Nonostante l’introduzione in questi anni dei vetri speciali a bassa dispersione con indice di rifrazione simile a quello esibito da tale minerale, c’è un’aliquota di appassionati di ottica che ne apprezza notevolmente le proprietà, noncuranti del prezzo ben superiore.

     

    Agema propone tre modelli basati sull’uso di un doppietto con l’elemento in fluorite posto dietro di quello in vetro, a detta del produttore per proteggere opportunamente il primo che, ricordiamo, è un minerale e quindi suscettibile di deterioramento dovuto agli agenti atmosferici, benché l’adozione di trattamenti a strati protettivi antiriflesso a protezione delle superfici ne assicuri una lunghissima durata. In merito agli elementi in vetro, Agema dichiara che essi sono tutti ottenuti mediante lavorazione per politura e non per stampaggio e senza alcuna ricottura, a garanzia della massima qualità del prodotto. Ogni doppietto viene scrupolosamente abbinato scegliendo il migliore orientamento dell’elemento in fluorite suggerito dalla struttura cristallina. Il risultato è un obiettivo in grado di sfoderare prestazioni ai massimi livelli, con una correzione cromatica ottimale su cinque lunghezze d’onda e con una deviazione 2.5/3 volte inferiore al criterio di Abbe di apocromaticità. Al pari del materiale ottico, anche l’intubazione è particolarmente curata nei dettagli e ogni elemento è ricavato per lavorazione CNC. La cella dell’obiettivo, grazie a uno speciale progetto, permette la collimazione fine che abilita l’azione diretta sui singoli elementi. L’interno dei tubi contempla un certo numero di diaframmi a lama di coltello opportunamente disposti per sopprimere efficacemente le riflessioni e assicurare il massimo contrasto. Ogni tubo è equipaggiato con focheggiatore da 3.5” di costruzione adeguata alla classe dell’ottica, dotato di riduttore 2” e sistema di demoltiplica 1:10 con escursione di 125mm. Per la terna di ottiche è previsto uno spianatore di campo opzionale con 60mm di apertura che assicura la perfetta illuminazione sui sensori full-frame.

    I tre modelli della linea sono: l’AP130/1040 SD (f/8), AP 150/1200 SD (f/8) e AP 180/1620 SD (f/9) rispettivamente proposti a 7210, 11060 e 19580 euro da Astroshop.

     

    Per altri dettagli: http://www.astroshop.it/

  • 15/01/2017 - TecnoSky Filtri CLS CCD e Filtro nebulare L-Pro CCD Clip per Sony NEX
  • 06/01/2017 - QHY16803A: CCD di grande formato con CFW a 7 posizioni
  • 05/01/2017 - Unistellar/Optitec eVscope: il telescopio smart con dispositivo di amplificazione immagine
  • 01/01/2017 - Adattatore Polemaster per Mini e Star Adventurer
  • 18/12/2016 - Teleskop Service Guida fuori asse per reflex EOS
  • 14/12/2016 - Guida fuori asse ZWO AOG
  • 11/12/2016 - TecnoSky Prisma di Herschel 1,25''
  • 06/12/2016 - Sky-Watcher aggiornamenti firmware per pulsantiere SynScan V3 e V4
  • 02/12/2016 - Binocolo RPOptix Zeus ED 100 Tripletto semiapo
Ricerca
  • Le Stelle
    162
  • Nuovo Orione
    296
  • Libri