Sky News a cura di Tiziano Magni

  • 18/08/2019 - UN NUOVO IMPATTO SU GIOVE?

    UN NUOVO IMPATTO SU GIOVE?

    UN NUOVO IMPATTO SU GIOVE?

    L’astrofilo texano Ethan Chappel, lo scorso 6 agosto ha catturato immagini di Giove con il suo telescopio di 20 cm. Dopo aver esaminato i dati video, attraverso un programma progettato per allertare su possibili eventi transienti, Chappel ha notato un lampo di luce nei pressi della Fascia Equatoriale Sud (SEB) del pianeta alle ore 4:07 UTC. La sorgente è sembrata espandersi da un preciso punto prima di scomparire e questo è quanto ci si aspetta da un possibile impatto nell’atmosfera gioviana in base alla statistica ricavata dagli eventi osservati e confermati in precedenza.

    Il flash è durato tra 0,88 e 1,55 s, ma Chappel propende per il tempo più lungo. Purtroppo, altri osservatori non hanno registrato l’evento, quindi manca un’altra osservazione indipendente, e non è stato notato nulla di anomalo nel sito, sebbene ciò non sia una stranezza come hanno dimostrato diversi eventi analoghi precedenti.

    Se giungerà la conferma, questo sarebbe il settimo impatto documentato sul pianeta dal luglio 1994, quando i 21 frammenti della cometa Shoemaker-Levy 9 si tuffarono tra le nubi generando vistosissime macchie scure.

    Chappel ha usato un programma chiamato Detect, creato da Marc Delcroix, specificamente pensato per discriminare i flash d'impatto in una maniera simile ai programmi di stacking per imaging planetario. Tale software è ampiamente usato in uno dei progetti Pro-Am dedicati al rilevamento d’impatti su Giove e Saturno. È possibile scaricare Detect e avere maggiori infrazioni sul progetto dal seguente link:

    www.astrosurf.com/planetessaf/doc/project_detect.php

    Giuseppe Donatiello

     

  • 18/03/2019 - Un superbolide sopra il Mare di Bering
  • 20/02/2019 - UN'ALTRA ANIMAZIONE DELLA IWAMOTO
  • 14/02/2019 - LA COMETA DI SAN VALENTINO
  • 03/01/2019 - IL DIARIO ASTRONOMICO 2019 DI NUOVO ORIONE IN OMAGGIO!
  • 10/04/2018 - Eclissi, transiti e occultazioni dei satelliti di Giove per le prossime settimane
  • 21/02/2018 - Una difficile occultazione di Aldebaran
  • 09/01/2018 - Parata di pianeti all’alba
  • 12/12/2017 - Sorvolo di (3200) Phaeton, il progenitore delle Geminidi
  • 10/12/2017 - Massimo dello sciame meteorico delle Geminidi
Ricerca
  • Le Stelle
    194
  • Nuovo Orione
    328
  • Libri